Home / Main slider / Il Re è nudo: Claudia Giordani, madrina d’eccezione nell’Adolescente Day
Claudia Giordani, foto Luca Nava
Claudia Giordani, foto Luca Nava

Il Re è nudo: Claudia Giordani, madrina d’eccezione nell’Adolescente Day

Il talk show sportivo teatrale Il Re è nudo ha chiuso anche la sua 14ma serata. All’auditorium CAM Olmi via delle Betulle 39, a Milano, protagonista è stata Claudia Giordani, madrina d’eccezione nel giorno che ha consacrato gli adolescenti, l’Adolescent Day.

Claudia Giordani, foto Luca Nava

Il Re è nudo, ospite Claudia Giordani

Ospite della serata l’ex sciatrice Claudia Giordani, argento olimpico a Innsbruck 1976 nello slalom speciale, vincitrice di diverse gare di coppa del mondo e atleta di punta della prima valanga rosa. Oggi la Giordani è un affermato dirigente del CONI, ruolo che ricopre con lo stesso entusiasmo e la stessa passione di quando sciava.

18 maggio 2018 / c/o Auditorium Quartiere Olmi – Via delle Betulle 39 Milano 20152 (MI) Italy / Il Re è Nudo – Talk Show sportivo-teatrale ideato e condotto dall’Architetto/Scrittore Raffaele Geminiani – Ospite della serata: Claudia Giordani – ex Sciatrice della Valanga Rosa, attuale dirigente CONI – ADOLESCENDAY, in occasione dell’ottava giornata mondiale dell’Adolescenday, sono stati affrontati con i giovani presentile dinamiche contemporanee del mondo dell’adolescenza ed è stato istituito il premio letterario Il Re è Nudo – Adolescenday, con il quale sono stati premiati i migliori scritti elaborati dai giovani presenti. – Presenti le Società U.S. Visconti 1947 – Milano e Fra la Danza – Mesero – Ospite artistico della serata: L’attore musicista Maurizio Dosi che ha interpretato due brani della tradizione musicale milanese / © 2018 Ph. Luca Nava. All Right Reserved / lucafoto@live.it – lucafoto66@gmail.com / www.lucanava.com / www.nikonphotographers.it/lucanava

Spazio ai ragazzi

Ma la serata è stata spunto di riflessione anche per parlare del tema adolescenti. L’Adolescent Day è la giornata degli adolescenti, che da 8 anni si festeggia proprio il 18 maggio. Sono stati i ragazzi a prendere il testimone della sfida adolescenziale per comunicare le loro richieste, i loro problemi, le loro incertezze. Ma anche i loro sogni, la loro allegria, il loro entusiasmo. Agli adulti il compito di guardarli con attenzione e cercare di capire: mai sottovalutare i silenzi, interpretare quello che c’è dietro il loro sguardo, non dare niente per scontato e credere in loro. Nel corso della serata sono stati premiati i migliori scritti.

Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner

About Luca Talotta

Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Check Also

Olimpia Milano, G5 finale playoff, Goudelock sulla sirena è 3-2

Con le unghie e con i denti le Scarpette Rosse riescono ad aver la meglio …

Olimpia Milano, G3 finale playoff, Trento batte un colpo è 2-1

Trento c' è ed è viva. I Buscaglia Boys rispondono ai primi due schiaffoni rifilati …

Mediaset

Mediaset, arriva “il Mondiale più bello di sempre”

Dal Mundialito 1981 a Russia 2018. I Mondiali di calcio come non si sono mai …

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi