Home / Main slider / SEA Milano Deejay TRI 2018, importante momento di sport per la città di Milano
MILANO DEEJAY TRI 2018, Foto di Marco Bardella
MILANO DEEJAY TRI 2018, Foto di Marco Bardella

SEA Milano Deejay TRI 2018, importante momento di sport per la città di Milano

SEA Milano Deejay TRI, weekend di festa all’Idroscalo. Invaso, sabato 19 maggio e domenica 20 maggio, da 2700 atleti di ogni età. Agonisti e semplici appassionati, che si sono sfidati in una serie di prove di nuoto,ciclismo, corsa. All’insegna dello sport e del divertimento, per tutti. Una scommessa vinta dall’Amministrazione Comunale che con questa iniziativa ha inteso trasformare l’Idroscalo nell’area destinata ad ospitare, negli anni futuri, gli eventi dedicati al triathlon. Partecipe alla manifestazione anche lo Special Team, composto dall’ex nuotatore Luca Sacchi, da Linus di Radio Deejay e dall’Assessore allo Sport del Comune di Milano Roberta Guaineri.

Grande festa del triathlon, SEA Milano Deejay TRI appuntamento imperdibile

SEA Milano Deejay TRI è la grande festa del triathlon. Questa seconda edizione lo ha confermato. “Un appuntamento imperdibile – ha dichiarato Massimiliano Rovatti di TriO Events – Una seconda edizione con numeri crescenti che confermano la voglia di cimentarsi in questa disciplina. Grande soddisfazione per noi organizzatori vedere 2.700 atleti spinti dal desiderio di condividere una giornata di sport e divertimento in famiglia

L’entusiasmo dei vincitori

Foto di Marco Bardella
Foto di Marco Bardella

Irrefrenabile entusiasmo da parte dei vincitori. Nella distanza olimpica (1500m – 40km –10km) hanno primeggiato Valerio Patanè (Cus Pro Patria Milano)nella categoria maschile e Sharon Spimi (TTR) nella categoria femminile. “Una gara difficile da interpretareha dichiarato Valerio Patané – Ho sfruttato la mia caratteristica, quella di partire molto forte, me la sono giocata ed è andata bene così”. Soddisfazione condivisa anche da Sharon Spimi. “ Un giro molto bello, introspettivo, nella cornice dell’Idroscaloha confermato Sharon Spimi (TTR)– Mi sono divertita molto, ho gestito particolarmente bene la corsa. È stato il mio primo triathlon olimpico vinto. Sono soddisfatta”. A distinguersi nella gara Sprint (750m – 20km – 5km) sono stati Gabor Faldum, per gli uomini, e Carlotta Bonacina, per le donne. “Sono molto soddisfatto del risultato – ha dichiarato Gabor FaldumÈ la mia prima partecipazione a SEA Milano Deejay TRI, un grande evento per gli appassionati di triathlon a cui mi piacerebbe partecipare anche nella prossima stagione. Bellissima location con percorsi davvero coinvolgenti”. Location che ha affascinato anche Carlotta Bonacina. “Bellissima gara in un luogo, l’Idroscalo di Milano, in cui mi sono sempre allenataha dichiarato Carlotta Bonacina (Raschiani TRI Pavese) – La competizione è stata dura, combattuta sin dall’inizio. Sono molto soddisfatta per come ho gestito la gara”

Progetto del Comune di Milano, Idroscalo nuovo tempio del triathlon

SEA Milano Deejay TRI è un progetto del Comune di Milano. Nato in collaborazione con SEA Milan Airports, Radio Deejay e TriO Events. Ed il supporto della Città Metropolitana di Milano e della Città di Segrate. Una collaborazione che ha dato i suoi frutti nella partecipazione nell’olimpico a staffetta dello Special Team. Team formato dall’ex nuotatore Luca Sacchi, da Linus di Radio Deejay e da Roberta Guaineri, Assessore al Turismo, Sport e Qualità della Vita del Comune di Milano. Protagonisti rispettivamente nella frazione nuoto, nella frazione bici e nella frazione corsa. “Una meravigliosa giornata di sportha dichiarato l’ex nuotatore Luca Sacchi – nella quale abbiamo visto atleti professionisti preparati per gareggiare e persone comuni che praticano il triathlon per passione. In questo contesto anche la nostra staffetta ha permesso di mescolare mondi differenti uniti da uno stesso, comune obiettivo” La grande partecipazione alla manifestazione è stata sottolineata da Linus. “La conferma- ha sostenuto Linus di Radio Deejay – di quanto questo evento sia sentito e partecipato. Sono soddisfatto soprattutto perché lo Sprint ha avuto un grande successo di iscrizioni e ciò significa che tante persone, che non hanno mai gareggiato prima, domani diventeranno triatletiEntusiasmo che ha coinvolto tutti. Anche Roberta Guaineri, Assessore al Turismo, Sport e Qualità della Vita del Comune di Milano. “Ho corso i miei 10 km di staffetta con fatica ma grande soddisfazione – conclude l’Assessore Guaineri – Ho avuto modo ancora di più di realizzare come una simile manifestazione mancasse a Milano e finalmente è arrivata. Grande partecipazione grazie a 2.700 atleti che hanno concluso la loro gara con il sorriso sulle labbra. LIdroscalo, sembra nato per il triathlon, è un posto meraviglioso, valorizzato da questo importante momento di sport per la città di Milano”.

Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner

About Francesco A. Bellini

Check Also

Olimpia Milano, il fotoracconto di Gara 2 finale playoff

Per tutti coloro i quali non sono riusciti ad assistere a Gara 2 di finale …

Olimpia Milano, G2 finale playoff, fortino Forum è 2-0

2- 0 per Milano in queste finali. Gli uomini di coach Pianigiani con un 2/ …

NBA Crossover a Milano: date, info, prezzi e curiosità

La National Basketball Association (NBA) ha annunciato l’imminente arrivo di NBA Crossover, la mostra culturale …

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi