Home / Main slider / Eventi sportivi in pole position al Museum Cafè, in mezzo ai quadri della vecchia Milano
Museum Cafè, il maxi sschermo

Eventi sportivi in pole position al Museum Cafè, in mezzo ai quadri della vecchia Milano

Il Museum Cafè è stato ideato per soddisfare le esigenze dei visitatori del Museo dei Navigli. Una dimora esclusiva, in zona Brera, che mette a disposizione un museo che racconta la storia della navigazione a Milano. Una  grande sala con dipinti alle pareti che raccontano la vita della Milano di un tempo che fu. In fondo alla sala, un maxi schermo di 30 mq che proietta, dal martedì al sabato (domenica e lunedì su prenotazione) i grandi eventi sportivi. Sport e cultura abbinati, in un luogo che trasuda milanesità. Di fronte alla Conca di Leonardo, in Via San Marco 40. Mai aperto al pubblico mondano prima d’ora, dispone anche di cucina e bar. Per offrire un servizio di ristorazione a tutti coloro che sostano per godere dell’evento sportivo in diretta.

Museum Cafè, porte aperte agli appassionati di sport

Assistere ad una finale di Champions League, ad una gara di F1, al derby calcistico tra Inter e Milan in una dimora unica che emana cultura adesso è possibile. Inaugurato pochi giorni fa nel quartiere Brera, Museum Cafè è lo spazio del Museo dei Navigli che, per la prima volta nella sua storia, apre le proprie porte anche agli appassionati di sport. Per coniugare la ricerca della bellezza in un luogo storico con la bellezza di un grande evento sportivo. “Ci rivolgiamo a tutti – ci dice Gianni Ricotti, il gestore del Museum Cafè – Dal ragazzino all’anziano, dal semplice appassionato al super tifoso. Lo sport per noi non ha età

Arte, cultura e sport: simbiosi in uno scorcio di milanesità

Da sempre luogo di interesse per tutti coloro che vogliono conoscere particolari che hanno fatto grande la storia di Milano,Museum Cafè è un autentico angolo di milanesità. Nel piano medievale dove, una volta, scorreva la Roggia della Fabbrica dei Tabacchi, si trovano cimeli ed oggettistica di ogni sorta. Di fronte al locale, la storica Chiusa di Leonardo. Da lui stessa perfezionata. Là dove, fino al 1930, scorreva il Naviglio di Via San Marco, che formava la cerchia navigabile. Dove le chiatte pagavano dazio prima di entrare in città. E farne la fortuna. “L’acqua ha fatto la fortuna di Milano – continua Gianni Ricotti – Noi descriviamo questa storia per gli appassionati. Siamo gli unici a raccontare la storia di Milano e ad abbinarla allo sport. Arte, cultura e sport, per noi, vanno in simbiosi

Da museo privato a luogo accessibile a tutti, gli appassionati di sport in pole position

Far vivere lo spazio ai cittadini milanesi ed ai visitatori stranieri. E rendere accessibile a tutti ciò

Via San Marco 40 nel 1916

che fino a pochi giorni fa era un museo privato. Questo il desiderio dei titolari di Museum Cafè, da 30 anni impegnati nel mondo della cultura e degli eventi congressuali. “Da noi si sono già svolti importanti meeting, anche sportivi – ricorda Gianni Ricotti – E quando non ci sono i meeting è un susseguirsi di visite. Senza limite di orario, dalle 8 alle 24. Basta prenotare ed essere un gruppo di almeno 20 persone. Da qualche giorno a frequentare il museo anche gli appassionati di sport che vengono da noi  per vedere la partita di calcio come fossero allo stadio o il GP di Formula Uno come fossero al circuito. Grazie al maxi schermo di 30 mq ed all’alta tecnologia utilizzata. La stessa usata per gli eventi congressuali. Dietro di loro, i quadri della vecchia Milano. Ed un bancone, con la scritta Via San Marco 1916 che serve cocktail e primi piatti della tradizione milanese fino a tarda ora

Tanta curiosità nel quartiere

Da quando abbiamo aperto – prosegue Gianni Ricotti- è un susseguirsi di persone che entrano a curiosare Ad attirare l’alta tecnologia utilizzata. In una location che fino a pochi giorni fa era identificata esclusivamente come polo aggregante di studiosi ed appassionati della storia di Milano. Oggi invece entrano sia i ragazzini di 20 anni che l’uomo maturo di 80 anni. Scolaresche e pensionati ci chiedono di poter visitare il museo. Per passare la giornata in modo diverso. “Da quando accendiamo le luci- conclude Gianni Ricotti – qui si fermano tutti

Per tutti coloro che fossero interessati, questo il programma del weekend:
Sabato 26 Maggio ore 20:45 Finale Champions League Real Madrid -Liverpool
Domenica 27 Maggio ore 14:00 GP F1 Principato di Monaco

Per informazioni e prenotazione tavoli:
info@museumcaffe.it
02/29003497

Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner

About Francesco A. Bellini

Check Also

Braccio di ferro: il milanese Claudio Testa campione italiano 2018 oltre 90 kg

Claudio Testa, atleta milanese e da parecchi anni in attività, ha vinto il titolo italiano …

Hockey Milano Rossoblù: la conferma di Marcello Borghi

Importante riconferma per l’Hockey Milano Rossoblu: Marcello Borghi si appresta ad iniziare l’ottava stagione consecutiva …

Stagione 2018/2019: la maglia Udinese creata da Macron

Macron e Udinese Calcio hanno svelato la nuova maglia “Home” che il club indosserà nella prossima stagione 2018-2019. Una maglia che, …

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi