Vittoria importantissima in Gara 3 sul parquet di Montichiari per le Scarpette Rosse. Gli uomini di coach Pianigiani, trascinati da un Drew Goudelock dominante in entrambe le metà campo, riescono ad imporsi grazie ad un secondo tempo di difesa e sacrificio e ad un ottimo 14/ 29 da 3PT frutto anche di tiri presi con le giuste spaziature. A Brescia non è bastata la solita zona bulgara per fermare l’ attacco milanese e si fa sfilare il fattore campo conquistato con tanta fatica in Gara 1 al forum.

Il primo tempo inizia con la Germani carica a molla. I bresciani entrano in partita a mille e con un paio di difese al limite della perfezione volano sul + 5 in un amen. Milano non si scompone, stringe le viti in difesa e grazie alla conclusione dalla lunga distanza, sul finire del 1/ 4 impatta. Da li inizia un lungo elastico ciclistico che porta le due contendenti in perfetta parità fino al 18esimo quando l’ EA7 piazza la sua prima zampata portandosi sul + 5. La Leonessa non ci sta e grazie ad un Landry on-fire, confeziona immediatamente un controparziale di 9-0 che la fa tornare in testa. Si arriva al suono della sirena dell’ intervallo lungo con un gioco a due Goudelock- Pascolo che ferma il punteggio sul 38- 36.

Il secondo tempo inizia con l’ Olimpia che ingrana le marce alte. Trascinati da un Goudelock all around, i Bianco Rossi infilano un 10- 2 che li fa volare sul + 6 costringendo coach Diana a chiamare subito il primo time-out del secondo tempo. Al rientro in campo 2 palle perse Bianco Blu; Milano ringrazia, realizza e si porta sul + 10. Toccato il punto più profondo, la Germani butta il cuore oltre l’ ostacolo e con un Michele Vitali in missione, si porta ad un possesso di svantaggio. Si arriva al 30esimo con l’ EA7 sul + 3 e Brescia che sparacchia il primo possesso del 4/ 4. Quando l’ inerzia del match sembra in mano Olimpia, Cotton si mette in proprio; due triple consecutive e padroni di casa che rimetteno il naso avanti. A 3 minuti dal termine l’ Olimpia spezza l’ equilibrio. Goudelock mette due triple stratosferiche, Jerrells ruba palla a metà campo e crea un gioco da 3 punti per Gudaitis lasciando a Brescia solo le briciole. Il match termina con il punteggio di 74- 80.

MVP del match Drew Goudelock. Il MiniMamba ha giocato una partita superlativa su tutti e due i lati del campo terminando il match con 20 punti( 2/5 da 2PT- 4/8 da 3PT e 4/4TL), 3 rimbalzi, + 13 di +/- e 20 di valutazione complessiva.

Tra 48 ore tutti nuovamente in campo al PalaGeorge per Gara 4. L’ EA7 si giocherà il primo match point, la Leonessa proverà ad allungare la serie per riportarla a Milano.

Michele De Luca
michky983@gmail.com
Classe '83, ex giocatore di basket (12 anni di attività), laureato in scienze dell'organizzazione applicata allo sport.