Home / Ciclismo / Ivan Basso: “Polartec-Kometa, uniti per crescere”
Ivan Basso
Ivan Basso

Ivan Basso: “Polartec-Kometa, uniti per crescere”

Due ruote e la Valtellina: un legame da campioni”. Questo il nome della conferenza stampa che si è tenuta oggi 29 maggio 2018, presso il grattacielo Pirelli di Milano, per presentare la squadra Polartec-Kometa della Fondazione Contador. Alla conferenza hanno preso parte ospiti rilevanti del mondo del ciclismo, come Alberto Contador, Presidente della Fondazione Contador, Mauro Vegni, Direttore del Giro d’Italia e Ivan Basso, Direttore Sportivo della squadra.

L’intervista a Ivan Basso

Proprio Ivan Basso ha parlato in esclusiva ai microfoni di MilanoSportiva: “Qui ci chiamiamo tutti per nome, ognuno cerca di fare il massimo per il bene della squadra, non c’è un io ma solo un noi. L’obiettivo è crescere, migliorarci. Fino a questo momento la squadra è partita molto bene ma il ciclismo corre. Bisogna aggiornarsi costantemente e non perdere tempo”. Capitolo Giro d’Italia, conquistato da Froome. “Ha vinto l’atleta che negli ultimi anni si è dimostrato il più forte, con quattro Tour de France e una Vuelta. Anche per come ha vinto dico che è stato il migliore”.

La Fondazione Alberto Contador

La Fondazione Alberto Contador è nata per volere dell’omonimo campione spagnolo e del fratello Francisco. Si pone come obiettivo la promozione del ciclismo come sport e la sensibilizzazione sull’importanza di una vita sana all’insegna di una corretta alimentazione. Sono fattori fondamentali per la prevenzione di ictus e di altre malattie. Scopo della Fondazione è anche quello di trasmettere ai giovani le conoscenze sportive necessarie per praticare il ciclismo e, soprattutto, i valori come lo spirito di sacrificio, l’onestà e l’attenzione verso l’alimentazione.

I mani sponsor

I valori della Fondazione sono condivisi anche dagli altri attori coinvolti nel progetto. I due main sponsor Polartec – azienda leader nella produzione di tessuti – Kometa – azienda primaria atta alla lavorazione delle carni suine e della produzione e commercializzazione di salumi – e Valtellina. Ciclismo e Valtellina formano davvero un legame da campioni. Le piste Valtellinesi, infatti, ospiteranno gli atleti del team dall’1 al 7 giugno e dal 5 al 12 settembre per i loro allenamenti. Il territorio offre molto agli appassionati di bike, grazie ai suoi numerosi itinerari che attraversano tutta l’area. Rendono la Valtellina una meta ideale sia per sportivi sia per famiglie. Il cicloturismo è in costante crescita ed è motivo di orgoglio del territorio Valtellinese. Ha scelto di sostenere i valori che la Fondazione Contador trasmette al proprio team.

Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner

About Andrea Gussoni

Check Also

ROME, ITALY - JANUARY 14: The Webb Ellis Cup visits the Olympic Stadium, Rome as part of the Rugby World Cup Trophy Tour, delivered in partnership with Land Rover and DHL on January 14, 2015 in Rome, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images for England Rugby 2015)

Rugby, Serie B: il calendario del Campionato 2018/19

La Commissione Organizzatrice Gare ha definito il calendario del Campionato Italiano di Serie B 2018/19 …

Elena Bertocchi

Europei Tuffi 2018: medaglia d’oro per Elena Bertocchi e Chiara Pellacani

Elena Bertocchi e Chiara Pellacani hanno vinto la medaglia d’oro nella finale del sincro femminile …

Bocce, foto Pixabay

Bocce: Coppa Italia di raffa, a Perugia il trionfo di Milano

I più grandi campioni italiani di bocce si sono dati appuntamento a Perugia, al bocciodromo …

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi