Home / Basket / Olimpia Milano, G4 SF Playoff, chiusa la pratica Brescia e si vola in finale
Kuzminskas (credit Alessandro De Giorgio)

Olimpia Milano, G4 SF Playoff, chiusa la pratica Brescia e si vola in finale

Game set and match al PalaGeorge. Con un 1/ 4 devastante( 25-16) gli uomini di coach Pianigiani indirizzano il match point verso Milano costringendo i padroni di casa ad inseguire per tutto l’ incontro. Le Scarpette Rosse, tra alti e bassi, hanno dato l’ impressione di controllare la gara abbastanza agevolmente riuscendo a stoppare ogni tentativo di rimonta bresciano. Sugli scudi il team Lituania con Kuzminskas killer offensivo e Gudaitis mastino difensivo.

Il primo tempo inizia con la Leonessa che si chiude a zona e l’ EA7 che riesce a trovare conclusioni da 3 con chilometri di spazio. Il risultato di questa impostazione tattica è che l’ EA7 si porta velocemente sui 3 possesi di vantaggio. Landry non ci sta’, si mette in proprio e prova a limare lo strappo caricandosi tutta la squadra sulle spalle a suon di canestri. Jerrells però non sta a guardare, da dietro l’arco è implacabile e mantiene a distanza di sicurezza i Bianco Blu. Dopo un lungo periodo di stallo, una fiammata bresciana nella seconda metà del 2/ 4, riporta la Leonessa fino al – 3. Quando i padroni di casa sembrano aver ripreso l’ inerzia del match si accende Kuzminskas, mini parziale lituano e Olimpia che vola nuovamente sul + 9. Si arriva al suono della sirena dell’ intervallo lungo con il punteggio di 33- 42.

Il secondo tempo inizia con Brescia che prova il tutto per tutto. La Leonessa butta il cuore oltre l’ ostacolo e inizia una lunga risalita che la porta fin sul – 3  con palla in mano al 30esimo. Quando sembra che Brescia sia ufficialmente rientrata in gara, Milano piazza due difese al limite della perfezione e infila un parzialone di 7- 2 che fa tornare i padroni di casa nel baratro. Ricacciata a distanza di sicurezza la Germani, l’ Olimpia abbassa i giri consentendo ai Bianco Blu di tornare ad un solo possesso di svantaggio. A quel punto Milano è brava a non scomporsi troppo e con Goudelock e Micov piazza il 4- 0 che gli vale il + 7 a 90 secondi dal termine. La Leonessa ci prova più con l’ orgoglio che con la testa e riesce ad arrivare a – 4 a 25 secondi dal termine. Un fallo tattico bresciano manda Vlado Micov in lunetta, 2 /2 per lui e l’ Olimpia chiude il match. La gara termina con il punteggio di 70- 76.

MVP del match Mindaugas Kuzminskas. Per il lituano 24 punti( 4/6 2PT- 5/7 3PT- 1/1 TL), 8 rimbalzi( 2 offensivi), 1 assist, + 7 di +/- e 31 di valutazione complessiva. 

Archiviata la semifinale ora testa alla finale. L’ EA7 aspetta la vincente della serie tra Reyer Venezia e Aquila Basket Trento. Gara 1 si terrà il 5 giugno.

Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner

About Michele De Luca

Classe '83, ex giocatore di basket (12 anni di attività), laureato in scienze dell'organizzazione applicata allo sport.

Check Also

Olimpia Milano, G5 finale playoff, Goudelock sulla sirena è 3-2

Con le unghie e con i denti le Scarpette Rosse riescono ad aver la meglio …

Olimpia Milano, G3 finale playoff, Trento batte un colpo è 2-1

Trento c' è ed è viva. I Buscaglia Boys rispondono ai primi due schiaffoni rifilati …

Mediaset

Mediaset, arriva “il Mondiale più bello di sempre”

Dal Mundialito 1981 a Russia 2018. I Mondiali di calcio come non si sono mai …

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi