Home / Basket / Olimpia Milano, G2 finale playoff, fortino Forum è 2-0
Arturas Gudaitis (credit photo Alessandro De Giorgio)

Olimpia Milano, G2 finale playoff, fortino Forum è 2-0

2- 0 per Milano in queste finali. Gli uomini di coach Pianigiani con un 2/ 4 devastante( 30- 18) riescono ad aggiudicarsi anche gara 2. I Buscaglia Boys ci hanno provato in tutti i modi ad impensierire l’ EA7 ma le Scarpette Rosse sono state brave a respingere puntualmente ogni tentativo di rimonta trentino sopperendo con la difesa ai momenti di buio offensivo. Sugli scudi il duo Jerrells- Goudelock e Arturas Gudaitis( letteralmente dominante sotto i tabelloni).

Il primo tempo inizia con la Dolomiti più aggressiva in campo. Grazie ad un Silins on- fire( 8 punti in 5 minuti) gli ospiti sembrano intenzionati a voler scappare via sin dalle prime battute. L’ Olimpia accusa il colpo, sbanda e cade fino sul – 7 prima di reagire, pareggiare l’ intensità in campo e accorciare. Sul finire di 1/4, due giocate devastanti da dietro l’ arco di Goudelock e Jerrells riportano i padroni di casa ad un solo possesso di svantaggio dagli ospiti. A quel punto le due squadre iniziano un lungo elastico, ad ogni realizzazione c’è una risposta immediata avversaria lasciando così le due contendenti in bilico. Questo equilibrio si interrompe a 3 minuti dalla sirena del 20esimo. Milano alza i giri, stringe in difesa oscurando l’ attacco Trentino( Gudaitis muro invalicabile) e con Jerrells e Goudelock scappa sul + 10. Si arriva al suono della sirena dell’ intervallo lungo sul punteggio di 57- 47.

Il secondo tempo inizia com’ era finito il primo, 7- 2 di Milano e Bianco Rossi che sembrano voler chiudere il match abbastanza in fretta. Trento però non muore mai, 5- 0 di controparziale e divario riportato attorno ai 10 punti. Si arriva al 30esimo con l’ EA7 sul + 10 e Trento che in un amen si riporta a – 5 costringendo coach Pianigiani a chiamare time out. Nel momento di maggior difficoltà milanese Gudaitis prende palla con i piedi dietro la linea dei tre punti, parte in palleggio e va per la schiacciata, Hogue lo stende e antisportivo per Milano. L’ Olimpia capitalizza al massimo e va a + 9. L’ Aquila non molla mai, approfitta di un paio di giri offensivi a vuoto e si riporta a – 5. L’ EA7 non si scompone e con un 4- 0 del duo Goudelock- Jerrells si riporta a + 9 a soli 48 secondi dal termine. Trento perde la testa e si arena, l’ Olimpia ne approfitta e chiude con un 2/ 2 di Gudaitis. Il match termina con il punteggio di 90- 80.

MVP del match Arturas Gudaitis. Il gigante lituano ha polverizzato ogni tentativo ospite di rimonta nel momento in cui i Bianco Rossi non riuscivano più a realizzare e ha creato la giocata che ha deciso il match( antisportivo Hogue). Per lui 11 punti( 2/5 da 2 PT- 7/8 TL), 9 rimbalzi( 3 offensivi), 6 falli subiti, 3 stoppate effettuate, + 18 di +/- e 23 di valutazione complessiva.

Mezione d’ onore alla coppia di fatto Goudelock/ Jerrells. I due esterni made in USA collezionano 52 punti in 2( 25 lo 0 e 27 il 55).

Ora la serie si sposta al PalaTrento, tra 48 ore tutti in campo sul parquet trentino per gara 3.

Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner

About Michele De Luca

Classe '83, ex giocatore di basket (12 anni di attività), laureato in scienze dell'organizzazione applicata allo sport.

Check Also

ROME, ITALY - JANUARY 14: The Webb Ellis Cup visits the Olympic Stadium, Rome as part of the Rugby World Cup Trophy Tour, delivered in partnership with Land Rover and DHL on January 14, 2015 in Rome, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images for England Rugby 2015)

Rugby, Serie B: il calendario del Campionato 2018/19

La Commissione Organizzatrice Gare ha definito il calendario del Campionato Italiano di Serie B 2018/19 …

Elena Bertocchi

Europei Tuffi 2018: medaglia d’oro per Elena Bertocchi e Chiara Pellacani

Elena Bertocchi e Chiara Pellacani hanno vinto la medaglia d’oro nella finale del sincro femminile …

Bocce, foto Pixabay

Bocce: Coppa Italia di raffa, a Perugia il trionfo di Milano

I più grandi campioni italiani di bocce si sono dati appuntamento a Perugia, al bocciodromo …

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi