Matteo_Mutti_Campionati_Europei_Giovanili_2018_2

Grandi notizie per il mondo del tennistavolo italiano: Matteo Mutti ha conquistato la medaglia d’argento nella prestigiosa rassegna giovanile dell’Europe Youth Top 10, svoltasi nella portoghese Vila Real.

Il cammino di Matteo Mutti

Il pongista mantovano (Aon Milano Sport) ha totalizzato, al termine della tre giorni di gara della categoria Juniores, gli stessi punti del vincitore della rassegna, il romeno Cristian Pletea, che però l’aveva battuto nello scontro diretto. Matteo Mutti in tutto il torneo ha rimediato solamente due sconfitte: proprio contro Pletea (1-4) e nel match contro l’altro romeno Rares Sipos (0-4). Per il resto solo vittorie, anche contro avversari molto quotati.

L’intervista

Al termine delle sue fatiche, Matteo Mutti ha parlato alla Gazzetta di Mantova. “È stata una gara che ho preparato bene, d’altronde tutti e nove gli avversari andavano affrontati in soli tre giorni. Direi che sono andato oltre anche le mie stesse aspettative, perché il valore degli atleti che avevo di fronte era veramente alto. Peccato per i due passi falsi con Sipos e Pletea ma obiettivamente erano due avversari molto difficili da superare”.

Il prossimo appuntamento

Per Matteo Mutti è già l’ora di pensare al futuro. Sarà infatti l’unico atleta, oltre a Jamila Laurenti nel femminile, a rappresentare l’Italia all’importante appuntamento delle Olimpiadi giovanili, che si terrà a partire dal 6 ottobre a Buenos Aires (Argentina).

Andrea Gussoni
andreagussoni@hotmail.it