UWW

Eurosport, emittente sportiva numero uno in Europa e “Casa delle Olimpiadi”, ha siglato una partnership triennale con la UWW (United World Wrestling). Si arricchisce così il suo portfolio di discipline olimpiche in vista di Tokyo 2020.

L’accordo Eurosport-UWW

L’accordo, valido fino al 2020, vedrà Eurosport trasmettere gli eventi più importanti del wrestling – i World Championships e gli European Championships – in 54 paesi e territori dell’Europa e in 16 mercati dell’Asia Pacifica tramite i canali lineari, online e sulla piattaforma OTT Eurosport Player. La copertura di Eurosport inizierà con una serie di highlights show dei World Wrestling Championships, che si terranno in ottobre a Budapest (Ungheria). L’anno prossimo, invece, Eurosport trasmetterà il meglio dei World Wrestling Championships. In onda anche i momenti più emozionanti degli European Wrestling Championships di Bucarest (Romania).

Le dichiarazioni

Laurent Prud’homme, Eurosport SVP Rights Acquisitions and Syndication, ha dichiarato: “Il nostro obiettivo è quello di dare giustizia a sport come il wrestling. Di non farli passare come protagonisti soltanto durante le olimpiadi. Questo accordo rafforza l’intenzione di Eurosport di raccontare durante tutto l’anno le storie degli olimpionici del presente e del futuro”.

Nenad Lalovic, Presidente della United World Wrestling, ha aggiunto: “Non vediamo l’ora di continuare la nostra partnership con Eurosport. Sicuramente ci aiuterà ad incrementare la cultura del wrestling in tutta Europa. Riteniamo che questo accordo abbia compiuto un significativo passo in avanti con i World Championships di Parigi dello scorso anno. Faremo il massimo per mostrare ancora di più in vista di Tokyo 2020”.

Andrea Gussoni
andreagussoni@hotmail.it