International GT Open

L’International GT Open torna a Monza, per il tradizionale appuntamento di inizio autunno con i tifosi italiani. La serie della GT Sport si è affermata in questi anni come una delle più prestigiose competizioni per vetture GT3 in Europa. Offre lo spettacolo di una corposa griglia (quasi 30 macchine) dove Ferrari, Lamborghini, Mercedes, BMW e Audi sono fra i protagonisti. In Brianza si corre il penultimo appuntamento di una stagione apertasi all’Estoril a metà aprile. Si concluderà fra un mese con la settima e ultima gara di Barcellona.

La lotta per il titolo

Avvincente la lotta per il titolo, con soli quattro round a disposizione. Il danese Mikkel Mac (in equipaggio il più delle volte con Alessandro Pier Guidi, il campione mondiale GT in carica) e la sua Ferrari 488 del Luzich Racing conducono la classifica. Soli 9 punti di vantaggio sull’equipaggio iberico Rueda-Saravia (BMW M6) e 14 sulla Lamborghini meglio piazzata, quella dell’Imperiale Racing, con il campione in carica Giovanni Venturini, affiancato da Jeroen Mul.

International GT Open, il resto

C’è dell’altro nel ricco cartellone del weekend monzese. A cominciare dalle monoposto F.3 dell’Euroformula Open, serie che vede dominare quest’anno il brasiliano Felipe Dragovich, per conto dell’italianissima RP Motorsport. I suoi risultati stagionali sono veramente impressionanti. Su 10 gare, 8 vittorie e 2 secondi posti. Proveranno ad infastidirlo i piloti che, a grande distanza, lo seguono in classifica, a partire da chi è riuscito ad imporsi nelle uniche due gare in cui Dragovich non è riuscito a tagliare per primo il traguardo: si tratta dell’olandese Bent Viscaal (Teo Martin) e dell’argentino Marcos Siebert (Campos Racing). Da seguire anche il duo del team Carlin, il brasiliano Matheus Iorio e il messicano Cameron Das, entrambi diverse volte a podio. Sono previste due gare di 16 minuti (max 35 minuti): semaforo verde sabato alle 14.45 e domenica alle 13.15.

Informazioni utili

L’ingresso è libero, con accesso gratuito a tutte le tribune e al paddock, parcheggio nelle aree indicate (sabato e domenica, 10 euro per auto, 5 euro per moto). Per tutte le informazioni www.monzanet.it.

Andrea Gussoni
andreagussoni@hotmail.it