Hockey Milano Rossoblu: triplete di successi, scavalcato Vipiteno in classifica
Ti piace questo articolo? Condividilo!

L’Hockey Milano Rossoblu ottiene la terza vittoria consecutiva, batte e scavalca il Vipiteno a domicilio per 6-3. Il Milano ripropone l’atteggiamento delle ultime uscite, fatto da una certa disciplina difensiva e un attacco che gira a tre blocchi capaci di costruire molto contro qualsiasi avversario senza grossi problemi. Le due squadre giocano a viso aperto, con i padroni di casa che esercitano una grossa pressione sulla difesa milanese, che però si disimpegna , così i ragazzi di Insam riescono a trovare il vantaggio su una prodezza di Ranallo con un disco insidioso che beffa Steinmann, in questa circostanza apparso sorpreso dalla conclusione improvvisa. Il Vipiteno cerca subito la reazione e riesce a pareggiare con Braito che devia in rete una deviazione corta di Dainton su un tiro dalla distanza. I rossoblu però sono in palla e passano nuovamente con un bel tiro di polso di Estoclet che lascia di sasso l’estremo avversario. La retroguardia di casa sembra accusare non poco il colpo e capitola nuovamente su una stoccata precisa e potente di Alex Gellert che va a segno per il 3-1 ospite. Nella seconda parte del primo periodo il Vipiteno continua a pressare il terzo difensivo avversario ma con risultati piuttosto sterili per il suo attacco, chiudendo però il periodo con Dainton provvidenziale sui tentativi di Ludvik e Erat.

Hockey Milano Rossoblu, foto sito ufficiale
Hockey Milano Rossoblu, foto sito ufficiale

Secondo periodo con i padroni di casa che cercano subito di accorciare il ritardo ma il Milano concede ben poco nonostante Hackofer ha una grande occasione in apertura per un rimbalzo concesso da Dainton senza però che questo si trasformi in qualcosa di più pericoloso. Ci prova Liotti dalla distanza un paio di volte ma il portiere milanese ci mette lo scudo per allontanare il disco. La tattica dei Broncos è quella di andare alla ricerca e riconquista del disco direttamente dalle stecche rossoblu con la linea di Caig molto pericolosa quando mette pressione alla difesa avversaria. Gellert viene pescato in fallo e concede una superiorità ai Broncos che non riescono a trovare un’azione degna di nota e appena il Milano torna in parità numerica i rossoblu passano di nuovo. Discesa fulminea di Fontanive, supportato dal rientrante Gellert che bravissimo pesca al millimetro Lo Presti in velocità che firma il 4-1 in favore della squadra ospite. Subita la quarta rete Stainmann lascia il posto a Myllykoski nella gabba di un Vipiteno con le spalle al muro mentre il Milano ha sempre più fiducia nei propri mezzi agendo ancora in contropiede con Estoclet che chiama al primo intervento della sua gara il nuovo entrato.

Nel terzo tempo il Milano controlla il ritorno del Vipiteno che non trova spazio davanti a Dainton. Quando il Milano riparte è più concreto degli avversari. Estoclet si conferma anche in zona assist e serve un disco d’oro a Nicola Fontanive che infila un rassicurante 5-1 per i rossoblu. Il Milano si chiude troppo ma i precedenti dovrebbero insegnare qualcosa. Il Vipiteno tenta di tornare in partita e segna due gol tra il 50′ e 58′. Prima è Wieser con un tocco di precisione e poi T.J. Caig che realizza al termine di un’azione personale. La rimonta dei padroni di casa si ferma qui. Quando levano il portiere vengono puniti da Lo Presti che fissa il risultato finale sul 6-3 per il Milano. Terza vittoria consecutiva rossoblu, mai successo in stagione, e sesto posto preso a scapito del Vipiteno.

Elite A ITAS Cup – Risultati 28esima Giornata – Sabato 11 gennaio 2014

S.S.I. Vipiteno Broncos Weihenstephan – Hockey Milano Rossoblu 3-6 (1-3/0-1/2-2)
Marcatori: 01:57 (0-1) M.Ranallo (E.Caletti/T.Goi); 05:05 (1-1) G.Braito (J.Taylor/L.Liotti); 07:40 (1-2) A.A. Estoclet (N.Fontanive/E.Caletti); 09:07 (1-3) A.Gellert (N.Fontanive/A.A.Estoclet); 27:47 (1-4) M.Lo Presti (N.Fontanive/A.A.Estoclet); 46:12 (1-5) N.Fontanive (A.A.Estoclet/J.Fritsch); 51:42 (2-5) F.Wieser (D.Eastman/R.Erat); 58:05 (3-5) T.J.Caig (D.Ludvik/R.Erat); 59:13 (3-6) M.Lo Presti (A.A.Estoclet/A.Gellert) a porta vuota;

Classifica Elite A Itas Cup
1) Ritten 56 punti;*
2) Val Pusteria 55 punti;
3) Asiago 54 punti;**
4) Valpellice 48 punti;
5) Cortina 41 punti;*
6) Milano 32 punti;
7) Vipiteno 30 punti;
8 Fassa 14 punti;
* una partita in meno
** due partite in meno

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi