Ti piace questo articolo? Condividilo!

Inizia oggi al PalaBorsani di Legnano il Trofeo Carroccio, la tappa italiana del circuito internazionale di Coppa del Mondo di spada maschile. Nella prima delle tre giornate di gara è in programma il turno preliminare che si compone della fase a gironi e dei successi assalti del tabellone di qualificazione.

L’Italia è in pedana con diciannove dei venti azzurri iscritti alla gara. L’unico, infatti, del gruppo azzurro già inserito di diritto nel tabellone principale che inizierà domani è Enrico Garozzo, in virtù del suo decimo posto nel ranking mondiale di Coppa del Mondo.

Ad andare a caccia della qualificazione saranno invece, nella giornata di questo venerdì, Matteo Tagliariol, Paolo Pizzo, Gabriele Bino, Diego Confalonieri, Stefano Carozzo, Andrea Baroglio, Massimiliano Bertolazzi, Lorenzo Bruttini, Gabriele Cimini, Andrea Cipriani, Fabrizio Citro, Luca Ferraris, Marco Fichera, Francesco Martinelli, Tomaso Melocchi, Andrea Santarelli, Giacomo Sinatra, Matthew Trager ed Andrea Vallosio.

Al termine della giornata di oggi si determinerà il quadro dei 64 atleti che, domattina dalle 9.00, si affronteranno per la vittoria della prova individuale.

Domenica, invece, sarà la volta della prova a squadre valida, non solo come prima prova per Nazionali della stagione, ma anche come Trofeo “Carlo Carnevali”, nel ricordo del compianto ex Commissario tecnico della Nazionale azzurra.

Il Trofeo “Carroccio”, prova di Coppa del Mondo di spada maschile, si potrà seguire, stoccata dopo stoccata, attraverso il canale YouTube della Federazione Italiana Scherma.
Oggi saranno pubblicati filmati ed interviste ai protagonisti, mentre sabato saranno trasmessi in diretta tutti gli assalti della giornate di gara, sin dalla fase del tabellone dei 32 sino alla finale, con il commento di Luca Magni.

Domenica, il canale ufficiale FederScherma su YouTube seguirà tutti gli assalti degli azzurri.

Il sito federale, federscherma.it, nella sua sezione speciale, accoglierà i tabelloni e gli aggiornamenti dei risultati dei singoli assalti sulle pedane principali. A ciò si aggiungono i profili ufficiali della Federazione Italiana Scherma sui principali social network: da Facebook, dove non mancherà l’oramai atteso ed irrinunciabile racconto fotografico affidato agli scatti del fotografo Augusto Bizzi, a Twitter con @federscherma che raccoglierà gli aggiornamenti relativi ai risultati principali degli atleti azzurri. Google+ invece sarà aggiornato con le notizie più importanti della giornata, mentre il profilo su Instagram selezionerà le foto più belle che andranno ad incorniciare l’evento.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi