Gp Costa degli Etruschi, La LAMPRE-MERIDA torna sul luogo del tris
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Nel 2013 l’intero podio del Gp Costa degli Etruschi si colorò di blu-fucsia-verde, grazie all’inedito tris realizzato da Scarponi, Ulissi, Pozzato.

La Lampre-Merida 2014 (Foto: ufficio stampa)
La Lampre-Merida 2014 (Foto: ufficio stampa)

Quest’anno, la corsa toscana è collocata in un periodo della stagione nel quale gli atleti sono ancora alla ricerca della condizione ottimale, ma il Team LAMPRE-MERIDA domenica 2 febbraio proverà ovviamente a onorare ancora una volta nel migliore dei modi la gara, schierando una formazione di ottimo livello composta da Matteo Bono, Mattia Cattaneo, Luca Dodi, Kristijan Durasek, Manuele Mori, Jan Polanc e Luca Wackermann.

Sull’esordiente ammiraglia fornita da Mitsubishi siederà Bruno Vicino, il quale potrà contare sul supporto dello staff operativo del team, composto dai meccanici Bortoluzzo e Viganò, dai massaggiatori Chiodini, Napolitano e Redaelli e dal dottor Ronchi.

Per metà della squadra si tratterà dell’esordio stagionale, quindi la corsa servirà per valutare come i ragazzi reagiranno nel contesto della gara – ha spiegato il ds Vicino – Pedalano invece già bene Bono, Mori e Wackermann, rientrati in settimana dall’Australia: la brillantezza mostrata al Tour Down Under soprattutto da Mori e da Wackermann potranno certamente tornare utili alla squadra per provare a lottere nel finale per un bel risultato. Il percorso è impegnativo, servono buone gambe, penso che i nostri atleti che hanno corso in Australia avranno le energie necessarie per essere protagonisti“.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi