La LAMPRE-MERIDA ingaggia il suo primo americano, Chris Horner
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Per dare un ulteriore valore aggiunto al proprio organico, il Team LAMPRE-MERIDA comunica di aver ingaggiato Chris Horner per la stagione 2014. Le procedure per la ratifica dell’accordo sono state completate.

Chris Horner (Foto Bettini/Ufficio stampa)
Chris Horner (Foto Bettini/Ufficio stampa)

La decisione di procedere alla firma del corridore statunitense è giunta dopo la consultazione, da parte della dirigenza blu-fucsia-verde, degli sponsor principali del team e di tutte le componenti della squadra, dallo staff tecnico a quello medico.

Horner, classe 1971, ha ottenuto in carriera 53 successi, il più recente dei quali è la classifica generale della Vuelta a Espana. 2013. Scalatore tenace e dalla grande regolarità, il corridore a stelle e strisce è uno dei migliori corridori per corse a tappe nel panorama ciclistico mondiale. Queste caratteristiche consentiranno alla LAMPRE-MERIDA di affrontare i grandi giri con uno spessore qualitativo ancora maggiore.

E’ il team manager Brent Copeland a presentare il neo-acquisto: “Siamo contenti di poter annunciare l’ingaggio del primo corridore americano della ventennale storia del team. Si tratta di un passo importante lungo il percorso di internazionalizzazione suggerito dal ciclismo moderno, un passo che porterà la matrice italiana della squadra a essere apprezzata dal vasto pubblico statunitense. Tra l’altro, fa piacere sottolineare come tantissimi appassionati americani ci abbiano espresso il loro entusiasmo di fronte alla prospettiva dell’ingaggio di Chris.

Horner è un corridore tecnicamente molto valido, che andrà a rafforzare le nostre ambizioni per il Giro d’Italia e la Vuelta a Espana, ovviamente in piena collaborazione e nel rispetto delle ambizioni dei nostri atleti che già avevano in programma di correre tali gare. 

I compagni e i tecnici che hanno avuto modo di lavorare con lui hanno confermato quanto Chris sia da apprezzare sotto il punto di vista dell’intelligenza in corsa e della disponibilità nei confronti di tutti, quindi abbiamo pensato che potrà pedalare anche al fianco dei nostri giovani atleti per dare il suo contributo di esperienza nella loro crescita. Horner non è giovane, questo lo sappiamo, ma può essere davvero importante per la squadra, proprio grazie alla sua caratura”.

L’esordio di Horner è previsto per il Challenge Mallorca (9-12 febbraio).

Avatar
News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi