Saugella Team Monza, al PalaIper c’è la Corpora Gricignano
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Il Saugella Team Monza è rientrato al lavoro per prepararsi per la partita di domenica 2 febbraio al PalaIper contro la Corpora Gricignano.

Se all’andata la partita si era conclusa con una vittoria per 3-0 per le brianzole, la gara di ritorno potrebbe nascondere qualche insidia di più per Viganò e compagne, che si troveranno di fronte una squadra rinforzata dagli innesti importanti di Nikola Senkova, schiacciatrice ceca che in settimana si è trasferita dalla OpenJob Metis di Ornavasso (A1) a Gricignano, e della centrale Sara Giuliodori, che ha lasciato la Riso Scotti Pavia (A2).

 Il Direttore Sportivo Christian Merati ha illustrato l’attuale situazione: “Per noi quella di domenica sarà una gara molto importante, fondamentale per cercare di uscire dal momento di crisi non tanto di risultati, quanto piuttosto di identità; sarà, inoltre, importante vedere i risultati degli altri scontri diretti, per rimanere nella zona alta della classifica. Sicuramente gli inserimenti di Senkova e di Giuliodori aggiungono qualità al roster campano e saranno delle armi in più, ma in questo momento per noi è più importante guardare al nostro gioco, per ritrovare la serenità che ci ha contraddistinto nella prima parte della stagione”.

L’appuntamento per tutti i tifosi e i sostenitori del Saugella Team Monza è fissato per domenica 2 febbraio al PalaIper di via Stucchi a Monza alle 18 per la partita contro la Corpora Gricignano di Aversa; la biglietteria sarà aperta a partire dalle 16:30.

La partita sarà seguita dai collegamenti di Volley Sport Channel (www.volleysportchannel.it) nel corso della trasmissione “Diretta Volley”, in onda domenica dalle 17 alle 21.
Le immagini della gara si potranno rivedere in sintesi mercoledì alle 22.30 su MonzaBrianzaTV (DT 618).

Avatar
News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi