Ti piace questo articolo? Condividilo!

Il grande golf di Sky Sport fa tappa a Johannesburg, in Sud Africa, dove da giovedì 6 a domenica 9 febbraio 2014 è in programma il ”Joburg Open”, torneo del circuito europeo.

photo credit: kevin dooley via photopin cc
photo credit: kevin dooley via photopin cc

Su Sky Sport 2 HD tutte le quattro giornate di gara in diretta  esclusiva e in Alta Definizione, con il commento di Silvio Grappasonni e Nicola Pomponi.

Nutrita la pattuglia italiana al via, con cinque giocatori in campo, Edoardo Molinari, Lorenzo Gagli, Marco Crespi, Andrea Pavan e Francesco Laporta.

In tutto saranno ben 210 i giocatori impegnati nel torneo e i favori del pronostico vanno ai sudafricani, che potranno contare, tra gli altri, su Charl Schwartzel, Richard Sterne, vincitore nel 2013, George Coetzee e Dawie Van der Walt.

Si gioca su due percorsi del Royal Johannesburg & Kensington Golf Club e sul green, a contendere il titolo ai padroni di casa, ci saranno anche lo spagnolo Alvaro Quiros, gli inglesi Simon Dyson e Robert Rock, lo scozzese Scott Jamieson, i danesi Soren Kjeldsen e Soren Hansen e il francese Thomas Levet.

Il torneo è dotato di un montepremi complessivo di 1.300.000 Euro (206.050 al vincitore).

_____________________________________________________________________________________

Questa la programmazione del Joburg Open di golf su Sky Sport HD:

giovedì 6 febbraio

prima giornata               dalle 11.30 alle 15.30                  Sky Sport 2 HD

venerdì 7 febbraio

seconda giornata        dalle 11.30 alle 15.30                   Sky Sport 2 HD

sabato 8 febbraio

terza giornata                dalle 11.30 alle 15.30                   Sky Sport 2 HD

domenica 9 febbraio

prima giornata               dalle 11.30 alle 15.30                  Sky Sport 2 HD

 

Ufficio stampa Sky Sport

Avatar
News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi