Sergei ‘The Bullet’ Kulyaba, un 22enne all’assalto di Oktagon 2014
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Salirà sul ring di Oktagon 2014 e spera di essere uno dei protagonisti in assoluto; si tratta di Sergei Kulyaba, 22enne ucraino nato a Odessa, che combatte per la “Captain Gym” e che, nonostante la giovane età, vanta già risultati di grande spessore.

Sergei Kulyaba
Sergei Kulyaba

Infatti Sergei, fighter di muay thai, è stato diverse volte Campione Nazionale Ucraino oltre a vincere il titolo di Campione Europeo del 2013, e vanta uno score di 26 match con 22 vittorie di cui 7 per K.O e solo 4 sconfitte; inoltre ha fornito una grande prestazione ai recenti “World Combat Games 2013” dove ha ben figurato contro Andrei Kulebin, fortissimo fighter 30enne, vincitore di svariati titoli mondiali ed europei, che in carriera ha affrontato i migliori del mondo, gente come Sudsakorn, Saenchai, Saiyok e Liam Harrison, tanto per citarne alcuni.

Abbiamo fatto qualche domanda a Igor Jushko che lo accompagnerà a Milano e lo conosce bene.

Quali sono i punti di forza e le caratteristiche di Sergei Kulyaba?

“Grinta e volontà offensiva, audacia nel combattere e soprattutto cultura del lavoro duro per arrivare al risultato; tutto ciò con un grande desiderio,  essere il migliore e  vincere tutto!”

Abbiamo visto Kulyaba contro Kulebin nei recenti World Combat Games 2013; quali altri fighter di grande livello ha incontrato finora oltre a lui?

“Sergei è molto giovane, ma con Kulebin avete visto com’ è andata a finire. Ora aspetta solo di incrociare i guantoni con i migliori”.

A Oktagon incontrerà certamente un top fighter; come preparerete il match?

“La preparazione si svolgerà ad un alto livello tecnico e agonistico insieme con i coaches Yevtushenko, Aleksandrov e Anna Alekseeva. Molta attenzione sarà dedicata al lavoro in clinch e alla resistenza funzionale. Sicuramente Sergei cercherà di ripagare nel migliore dei modi la responsabilità che è stata riposta in lui”

Aspettiamo quindi con curiosità di vedere all’ opera questo fighter che comunque dimostra di possedere i numeri per arrivare in alto, e a breve vi sveleremo chi sarà il suo avversario.

 

Di Gianmario Girasole

Avatar
News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi