Vero Volley riapre la gara nel terzo set ed espugna il PalaGlobo di Sora
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Una gara incredibile, che Vero Volley Monza si aggiudica, dopo una spettacolare rimonta, per 3-2. Pochi avrebbero scommesso su una vittoria dei ragazzi di coach Vacondio, dopo il netto parziale di 2-0 per Sora, invece ne è scaturito un successo tutto di cuore, con il terzo e quarto set strappato ai vantaggi.

Foto da verovolley.it
Foto da verovolley.it


Ecco le formazioni che sono scese in campo:
Sora: Daldello – Tamburo, Salgado – Cittadino, Fiore – Silva de Araujo, libero Rizzo
Monza: Tiberti – Padura Diaz, Elia – Vigil Gonzalez, Botto – Puliti, libero Pieri

Sin dalle prime battute si avverte la tensione della grande sfida: i monzesi sentono tutta la pressione del PalaGlobo, gremito in ogni ordine di posti e in cui, prima d’ora, la compagine brianzola non aveva mai vinto.

Vero Volley soffre l’aggressività dei sorani e si trovano sotto 9-5; l’attacco non riesce a passare e vengono commessi anche molti errori. Sora, al contrario, è impeccabile e macina gioco e punti. Sul 16-9 Monza cerca una timida reazione, senza però riuscire ad avvicinare la Globo, che chiude su un netto 25-16.

Il secondo set parte più equilibrato, con i monzesi che riescono a stare a contatto con i locali. Si prosegue punto a punto, con Vero Volley che, finalmente, inizia a passare con maggiore continuità; Sora, però, non molla la presa e concede poco agli avversari. Coach Vacondio prova la carta Bonetti, che consente ai brianzoli di registrare la ricezione; sul 16-15 gli ospiti perdono la concentrazione e permettono a Sora di allungare sul 25-21.

Per nulla arrendevoli, i ragazzi del Vero Volley iniziano punto a punto la terza frazione, la tensione è davvero alle stelle: Sora vuole chiudere la contesa, mentre i brianzoli cercano, invece, di riaprire la gara. Sul 13 pari arriva il break per i brianzoli, che sembrano avviati ad aggiudicarsi la frazione, ma sul più bello alcuni errori consentono ai sorani di acciuffare la parità sul 24. La grande determinazione di Tiberti e compagni, però, riapre la gara, set vinto ai vantaggi 25-27. Protagonista di questa frazione è Paolo Cozzi, subentrato al giovani Vigil Gonzalez: la sua grande esperienza blocca, finalmente, la forza degli attacchi di Sora.

Il quarto set prosegue sull’onda dell’entusiasmo per Monza, che allunga subito sul 4-7. Sora sembra in chiara difficoltà, Padura Diaz inizia a passare con regolarità e capitan Tiberti, con sagacia, riesce a chiamare in causa tutti gli attaccanti, che rispondono positivamente. Sul 13-18 arriva la svolta che avrebbe potuto cambiare il match: alcune imprecisioni consentono a Sora di rifarsi sotto 16-18; una protesta costa ai monzesi un rosso e la Globo impatta. L’incredibile testa a testa finale vede i brianzoli aggiudicarsi il set sul 27-29.

Il tie break è un monologo dei monzesi, che non concedono più nulla a Sora: Vero Volley allunga subito e si aggiudica set e partita (7-15).

Davvero una grande vittoria, che permette di mantenere le distanze da Padova (costretta al tie break da Cantù) ancora invariate ad una lunghezza. Ora si prospetta un finale davvero incandescente, con la squadra monzese che ha dimostrato oggi di avere la personalità giusta per potersi giocare questo grande traguardo.

Coach Oreste Vacondio: “Ci hanno letteralmente aggrediti nel primo set: sapevo che sarebbe andata così, ma pensavo che avremmo reagito già a partire dal secondo. All’inizio abbiamo sbagliato molto, soprattutto in attacco, eravamo nervosi, forse eccessivamente convinti che avremmo fatto risultato qui. Da lì abbiamo capito che sarebbe stata la partita della pazienza: ti devi fidare, non cedere al nervosismo e capire dove puoi andare a mettere la mano punto dopo punto. Ottimi gli inserimenti di Bonetti e di Cozzi, che ha toccato tanto a muro e ha dato maggiore sicurezza alla squadra“.

Capitan Simone Tiberti: “Bella rimonta. Loro sono partiti molto aggressivi, noi abbiamo iniziato a giocare dal secondo set, per poi imporre il nostro gioco a partire dal terzo. Sono due punto fondamentali per la rincorsa a Padova; sono contento anche per l’ottimo apporto della panchina, che si è fatta trovare pronta“.

Il cammino di Vero Volley Monza prosegue ora con la sfida casalinga contro la B-Chem Potenza Picena (oggi a riposo), che andrà in scena domenica 23 febbraio alle 18 al PalaIper di via Stucchi.

Il tabellino finale:
Globo Sora: Fiore 10, Salgado 12, Tamburo 22, Silva De Araujo 6, Cittadino 10, Daldello 3, Rizzo (L), Beccaro 2, Tomassetti; ne: Gradi, Casarin, Bonami (L2). All. Fenoglio e Colucci.
Vero Volley Monza: Tiberti 2, Botto 16, Vigil Gonzalez 4, Padura Diaz 26, Puliti 4, Elia 14, Pieri (L); Bonetti 14, Cozzi 2, Krumins; ne: Preval, Caci, Olivati, Procopio (L2). All Vacondio e Cattaneo.

La classifica: Padova 40, Monza 39, Sora 36, Matera 29, Ortona 28, Milano 24, Potenza Picena 22, Cantù 21, Castellana Grotte 17, Corigliano 12, Brolo 2.

Avatar
News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi