Poule Promozione, Castel Carugate vince di venti contro Sarcedo
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Prova d’orgoglio e di forza della Castel, che trova i primi due punti della Poule Promozione contro le giovani di Sarcedo e tiene la scia delle due fuggitive Villafranca e C.S. Pietro Bologna.

Difesa e contropiede, le armi in più di una domenica uggiosa a Pessano, con un folto pubblico intervenuto a sostenere le biancoazzurre. Le venete litigano fin da subito con il canestro, obbligate a soluzioni a bassa percentuale, da una difesa arcigna e aggressiva di Carugate, che parte con un quintetto inedito, con tre lunghe, Cagner, Bonomi e Schieppati, per arginare i 192cm di Ercoli, 18 anni, promessa del basket azzurro. Solo 4 punti per Sarcedo nel primo quarto e solo con una bomba sul filo di sirena prima dell’intervallo, riesce a raggiungere quota 9, contro i 27 della Castel, ben costruiti da una Schieppati che si prende le sue responsabilità da leader e dalla solita Mazzoleni, a tratti immarcabile.

Alice Robustelli Test (Foto: ufficio stampa)
Alice Robustelli Test (Foto: ufficio stampa)

 

Il match sembra in discesa, ma Sarcedo nella ripresa da subito segni di risveglio e sigla un 9-0 di controbreak che fa male e obbliga coach Mazzetto al time out. Si riapre l’incontro, ma ancora per poco, infatti la capitana Robustelli, esce dalla panchina con due bombe nelle mani che riallontanano le venete.

Bonomi e Cagner limitano Ercoli, la cura Viganò-Colombo sulla pericolosa Mosetti sono le chiavi dell’incontro, così come le 28 palle recuperate a fronte delle sole 14 perse, ma anche l’attacco non stecca, Mazzoleni 8/12 da due e 1/3 dalla linea dei tre punti, Schieppati e Viganò in doppia cifra, le lunghe braccia di Cagner che rifila 4 stoppate, insomma, un ottimo mix che permette alla Castel di schiodarsi da quota 10 punti e risalire in classifica. Con la nuova formula, le prime due della classifica finale, saliranno direttamente in A2, mentre le altre dovranno giocarsi i playoff per raggiungere la promozione nella categoria superiore.

Domenica trasferta a Pordenone, altra squadra giovane piena di talenti, dove la Castel cercherà la conferma di questo buon momento.

Nel frattempo la dirigenza non rimane inattiva e si sta muovendo sul mercato, che chiude a fine febbraio, alla ricerca di un rinforzo che possa dare un fattivo contributo alla causa. Nella foto la Capitana Alice Robustelli Test.

Castel Carugate – Basket Sarcedo 58-38 ( 12-4 / 27-9 / 39-22 ) 

Carugate : Schieppati 10, Cagner 2, Robustelli 6, Bonomi 4, Mazzoleni 20, Cerizza, Morosini ne, Colombo 4, Minervino 2 , Viganò 10 All.re Mazzetto

Sarcedo : Cattelan, Tessaro 3, Frigerio 5, Reani 9, Casarotto, Mosetti 9, Ferri 2, Ercoli 10, Minuzzo, Rigoni, Al.re Stazzonelli

Addetto stampa Castel Carugate

Avatar
News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi