Olimpiadi: Federica Brignone cade nella prima manche del gigante
Ti piace questo articolo? Condividilo!

E’ finita purtroppo con una caduta l’Olimpiade russa di Federica Brignone. La milanese, di nascita, è caduta e si è pensato al peggio: “Il ginocchio, il ginocchio, mi fa male il ginocchio” ha urlato la sciatrice azzurra, riportandoci indietro di molti anni, al 1992, Olimpiadi di Albertville, quando nel Super gigante Deborah Compagnoni si ruppe i legamenti crociati in diretta tv…

Federica Brignone (Foto da @FedeBrignone)
Federica Brignone
(Foto da @FedeBrignone)

Per fortuna, al di là della presumibile grande delusione per aver chiuso in questo modo l’avventura olimpica, per Federica Brignone sembra non ci siano conseguenze fisiche gravi: si parla infatti di un trauma distorsivo-contusivo al ginocchio destro.

Ricordiamo che Federica è già in forte credito con la sfortuna: nel 2012 infatti si operò al malleolo, contrattempo che l’ha costretta a stare a lungo lontana dalle piste da sci.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi