A Milano il regno del parkour si chiama ‘Total natural training’
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Il parkour è una disciplina metropolitana nata in Francia agli inizi degli anni ‘90. Consiste nell’eseguire un percorso, superando qualsiasi genere di ostacolo vi sia presente con la maggior efficienza di movimento possibile, adattando il proprio corpo all’ambiente circostante.

A Milano il regno del parkour si chiama ‘Total natural training’ in via Val Maira, nato da capannone abbandonato preso in carico dalla polisportiva Asd Parkour Milano, gestita da un un gruppo di ragazzi. Rimesso a nuovo, da questo spazio è nato il primo impianto polisportivo al coperto d’Italia dove è possibile praticare, oltre al parkour, anche freerunning, boxe, thai boxe, kung fu e difesa personale. Fondamentale è stato anche l’aiuto del Comune e dell’assessora allo Sport Chiara Bisconti, grande sostenitrice del progetto.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi