Volta ao Algarve, 3° tappa: Rui Costa onora il debutto stagionale della Merida Warp TT
Ti piace questo articolo? Condividilo!

E’ stato più che soddisfacente la “prima” stagionale della bici da cronometro Merida Warp TT, il mezzo ufficiale in dotazione al Team LAMPRE-MERIDA per affrontare le prove contro il tempo.

Rui Costa (Foto: Bettini/Ufficio stampa)
Rui Costa (Foto: Bettini/Ufficio stampa)

La bici della casa taiwanese è stata compagna di fatiche dei corridori del team dei patron Galbusera lungo i 13,6 km della 3^frazione della Volta ao Algarve: un percorso molto veloce da Vila do Bispo a Sagres.

Il campione del mondo (oggi vestito della livrea di campione portoghese a crono, body in materiale tecnico prodotto da Champion System) ha risposto in maniera convincente alla chiamata di un test significativo, contro avversari maggiormente a loro agio su un tracciato pressoché privo di asperità: Rui Costa ha fatto registrare il 12° tempo, impiegando 14’37” (55,827 km/h) per completare la prova, 34″ in più del vincitore Kwiatkowski.

Rui Costa si appresta ad affrontare la 4^frazione (tappa stimolante con arrivo in salita sull’Alto do Malhao) occupando la 3^piazza della classifica generale, a 38″ da Kwiatkowski e a 6″ dal secondo posto di Contador.

La crono di oggi era particolarmente adatta a forti passisti, capaci di fare alte velocità – ha spiegato Rui Costala prima parte era in discesa, poi fino al traguardo era necessario riuscire a tenere un ritmo sostenuto per fare risultato. Le altissime medie sono a conferma di questo. Sono soddisfatto dal complesso della mia prestazione, forse sono mancato un poco proprio nel momento di andare in progressione per quanto riguarda la velocità, ma a inizio stagione non è semplice rifinire questo aspetto. Posso quindi solo migliorare nelle prossime uscite con la bici da crono: a proposito, la Merida Warp TT si è confermata, come avevo già intuito dagli allenamenti, un mezzo eccezionale, mi ha entusiasmato anche in gara. Kwiatkowski è stato ancora eccezionale, la sua è stata una grande prestazione e, considerando la sua condizione, rimane il favorito numero uno anche per domani. Io cercherò comunque di essere davanti a lottare“.

Nella classifica di tappa, a meno di 1′ dal vincitore anche Oliveira (24° a 52″) e Horner (35° a 57″).

CLASSIFICA DI TAPPA
1- Kwiatkowski 14’03”
2- Malori 11″
3- Martin 13″
4- Contador 20″
5- Dowsett 25″
12- Rui Costa 34″, 24- Oliveira 52″, 35- Horner 57″, 59- Polanc 1’09”, 69- Modolo 1’12”, 80- Richeze 1’18”, 82- Cattaneo 1’18”, 83- Ferrari 1’19”

CLASSIFICA GENERALE
1- Kwiatkowski 9h03’36”
2- Contador 32″
3- Rui Costa 38″
4- Geniez 1′
9- Horner 1’24”

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi