Il Ponte Milano: Una vittoria che fa morale
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Una vittoria che fa morale per le milanesi, ottenuta contro una agguerrita Udine che ha giocato con tutte le proprie forse per vincere e dimostrare che, nonostante la protesta contro la propria società per il non percepimento dei rimborsi spese, rimangono fedeli e professionali fino in fondo. Singolare l’inizio partita con le friulane che fanno scorrere i 24 secondi con la palla in mano, appunto per protesta. Ma dalla seguente rimessa è partita vera che vede subito le Udinesi salire in cattedra. Il Ponte Milano si riprende e rapidamente va al comando per 9-13. E’ ancora Udine a piazzare un break di 9-0 per il risultato di 18-13, ma una tripla di Stabile e un canestro di Smaldone ristabiliscono la parità a fine primo quarto 18-18.

Foto: ufficio stampa
Foto: ufficio stampa

Il secondo quarto è nel segno de Il Ponte Milano che guadagna quei sei punti che la porteranno a vincere a termine partita. A una tripla di De Biase (saranno 5/8 alla fine) risponde una tripla di Frantini e poi ci pensano Cismasiu, Calastri, Smaldone e due tiri liberi di Gottardi a dare il vantaggio con cui si conclude il primo tempo 27-33.

Il secondo tempo si apre con una tripla di Stabile (e saranno 5/6 al termine) ma il quarto finisce in parità 11-11 lasciando i sei punti di vantaggio per Milano. Nell’ultimo quarto Udine ci prova e arriva a -3 quando manca ormai poco alla fine. Ma è una tripla ancora di Stabile e l’esperienza di Frantini e Calastri, che non sbagliano i tiri liberi, a consegnare la vittoria meritatamente a Il Ponte Milano.

Sabato prossimo ancora una trasferta difficile, questa volta a Muggia che all’andata vinse alla fine di una combattuta partita a Milano.

Delser Udine – Il Ponte Milano = 49-55

(18-18; 9-15; 11-11; 11-11)

 

Delser Udine

Mancabelli 9,Pol, Pozzecco, Clemente 4, Mio 6, Vicenzotti 9, Da Pozzo 2, Vicenzutto ne, Cortolezzis 4, De Biase 15. Allenatore Enrico Sinone.

 

Il Ponte Casa D’Aste Milano

Falcone ne, Gottardi 6, Stabile 17, Taverna ne, Perini ne, Colli 2, frantini 7, Cismasiu 4, Calastri 13, Smaldone 6. Allenatore: Franz Pinotti

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi