Fabio Capello a ‘I Signori del Calcio’: “Putin? I russi sono contenti…”
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Sabato 1 marzo, alle ore 23.30 su Sky Sport 1 HD e Sky Calcio 1 HD, torna l’appuntamento con “I Signori del Calcio”. Protagonista della puntata il Commissario Tecnico della Russia, ed ex allenatore del Milan, Fabio Capello, intervistato da Giorgio Porrà.

La vita in Russia

Mosca è una città inondata di luce, è incredibile, c’è tantissima luce. Perché hanno il gas, l’energia costa poco, non hanno problemi di questo genere. Sulla cultura russa basta leggere i libri, studiare la storia. Poi, l’era moderna è un altro periodo, ma da sempre è stata una grande nazione, grande culla di cultura. Il passato di questa Nazione non si può dimenticare, perché ha passato un periodo buio in 70 anni di comunismo.

In Russia si sta lavorando molto per eliminare la piaga della corruzione

La corruzione si trova dovunque, non solo in Russia, magari lì un po’ di più. Ora, stanno facendo in modo che le infrastrutture, quello che serve alla gente, costino un po’ di meno rispetto a quello che dovrebbero costare. Fanno si che la corruzione sia molto combattuta. E’ una nazione in fermento, progetti immensi, faraonici. Per i Mondiali costruiranno 12 stadi nuovi, aeroporti nuovi, alberghi. Stanno costruendo linee ferroviarie come la Mosca-Kazan, San Pietroburgo-Mosca. E’ uno stato immenso, con 9 ore di fuso orario fra Mosca e Vladivostok, gestire tutto da Mosca è molto, molto difficile. E’ eccitante tutto, si vede che c’è grande voglia di fare. Le Universiadi sono state fatte a Kazan, poi ci sono state le Olimpiadi di Sochi, i Mondiali nel 2018 saranno in Russia: tutto questo aiuterà lo sport a migliorare e la gente potrà usufruire di questi impianti.

Su Putin

Non l’ho mai incontrato, mi hanno detto che dovrò incontrarlo ma non so ancora quando. Io chiedo ai russi e loro sono molto contenti di Putin e dicono che hanno bisogno di un presidente come lui, che prenda decisioni. Poi come tutti quanti sbaglia anche lui, come tutti sbagliamo, ma il popolo russo è contento di quello che sta facendo Putin in questo momento.

 

Avatar
News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi