Calcio: Renate, 3-0 al Bellaria e secondo posto in cassaforte

Si doveva vincere ed i ragazzi non hanno sbagliato l’appuntamento. Tre punti d’oro che proiettano la truppa di Boldini al secondo posto in classifica con un vantaggio di ben otto punti sul nono posto. La strada è ancora lunga ma senza dubbio la via intrapresa è quella giusta per arrivare alla Lega Pro unica. Giornata soleggiata al “Città di Meda” e pantere che giocano una gara a senso unico. Francamente poca roba questo Bellaria che cerca di girare tutti gli effettivi senza trovare una quadratura che possa dare un minimo di stabilità. Gavazzi e compagni passano in vantaggio dopo soli sette minuti. Rimessa di Adobati, movimento a smarcarsi perfetto di Spampatti che elude l’intervento del difensore e confeziona un delizioso cross per lo stacco vincente di testa di Castellani. Era proprio quello che serviva, un gol in apertura di match per rendere tutto più facile. E così è stato. Al 19’, punizione di Morotti con Spampatti che ci prova in tuffo sfiorando il palo alla sinistra di Buggin. L’ariete bergamasco non è riuscito ad andare a referto come marcatore ma la prestazione personale è stata davvero notevole. L’unico tiro in porta del Bellaria si registra al 23’ quando Casantini ci prova dalla distanza. La palla rimbalza proprio davanti a Cincilla che non si fa sorprendere e devia in corner.

Renate: Cincilla; Adobati, Gavazzi, Riva, Morotti; Gualdi (dal 19’st Baldo), Malgrati, Chimenti; Castellani (dal 39’pt Florian), Spampatti, Muchetti (dal 4’st Bonfanti). A disposizione: Marcandalli, Adorni, Anselmi, Scaccabarozzi. All: Boldini

Bellaria: Buggin; Filipe, Ferretti, Jefferson (dal 26’st Boccaccini), Riccardi (dal 15’st Varrella); Lauricella, Casantini, Cocci, Dal Poggetto; Di Stefano (dal 24’st Parolini), Caranci. A disposizione: Ursini, D’Angelo, Amati, Beghetto. All: Fanesi

Reti: 7’pt Castellani (R), 29’pt Gualdi (R), 14’st Florian (R)

Ammoniti: Filipe, Ferretti (B)
Espulsi: nessuno

Angoli: 2 a 1 per il Bellaria

Arbitro: Sig. Marco Capilungo di Lecce coadiuvato dai Sigg. Menicacci di Viterbo e Cordeschi di Isernia

Recupero: 2’ + 4’

Spettatori: 200 circa

Davide Guglielmetti, Addetto Stampa

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi