Indian Wells, Francesca Schiavone vince il primo singolare del 2014
Ti piace questo articolo? Condividilo!

E’ dovuta volare in California Francesca Schivone per riuscire a vincere la prima partita in singolare del fin qui tormentato 2014. La tennista milanese ha sconfitto all’esordio nel torneo WTA di Indian Wells la tedesca Mona Barthel, 23 anni, n.71 della classifica mondiale, con il risultato di 3-6 6-2 6-2 in 2 ore e 11 minuti di partita.

Francesca Schiavvone (photo credit: lakwatsera via photopin cc)
Francesca Schiavvone (photo credit: lakwatsera via photopin cc)

Nel primo set Francesca ha avuto diverse occasione per prendere il largo (due palle break mancate sul 2 pari e tre break point sul 3 a 3), ma è stata l’avversaria a piazzare il break decisivo (tre game consecutivi e di 13 punti a 1) a portare a casa il pariziale.

Due break hanno invece permesso alla Schiavone di arrivare a 5-1 nel secondo set, chiuso poi per 6-2.

Nel decisivo set, dopo l’equilibrio iniziale, Francesca ha vinto 3 giochi consecutiva dal 3-2 in suo favore in poi, chiudendo il parziale per 6-2 e quindi l’incontro.

Al secondo turno Francesca sfiderà l’australina Samantha Stosur, testa di serie n.16, tennista contra la quale la Schiavone ha vinto la finale del Roland Garros nel 2010.

Avatar
News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi