Legnano Basket, contro Pescara per la semifinale di Coppa Italia
Ti piace questo articolo? Condividilo!

La gara di semifinale tra il Legnano Basket e l’Amatori Pescara è una sfida inedita per la nostra società che incontra per la prima volta la squadra abruzzese. In realtà un contatto ci fu proprio la scorsa stagione quando, per via del Trofeo Garbosi, la nostra squadra ABA 2000 ospitò i pari età dell’Amatori, ma a livello di prime squadre è la prima occasione.

Preview Pescara

La squadra di coach Enrico Fabbri occupa ora il quarto posto in classifica, ma arriva a questa semifinale di Coppa Italia, dopo il brillante secondo posto del girone d’andata e una sfida epica contro la favoritissima Scafati. Infatti a sorpresa l’Amatori ha sconfitto 88-75 sul proprio campo Scafati in gara1 e poi ha conservato il minimo vantaggio al ritorno in una gara finita 112-101, dopo ben 3 tempi supplementari.

La squadra ha un’impronta piuttosto fresca e un modo di giocare “sfacciato” nella migliore accezione di questo termine. Infatti molte partite di campionato, gli abruzzesi le hanno vinte puntando sui loro punti di forza, che non sempre si legano a schemi e tatticismi esasperati, ma puntano più sulle qualità dei giocatori del loro roster.

Si può partire a parlare del roster pescarese dal play veterano Stefano Rajola; classe 1972, spesso parte dalla panchina, ma il suo ingresso in campo coincide quasi sempre un cambio di ritmo della squadra abruzzese, per cui lui va a segno ogni domenica con 10.6 punti di media, 3,7 rimbalzi e 3.8 assist.

Originario proprio di Pescara, è però alla sua prima stagione nella squadra che lo formò a livello giovanile, infatti, per gran parte della carriera ha militato in squadre di serie A. In particolare ha legato il suo nome a quello del Basket Napoli per cui ha giocato 4 stagioni e Teramo con cui, a più riprese, ha collezionato quasi 85 presenze.

Altro giocatore con oltre 10 punti a gara (10,8 per la precisione e 6,3 rimbalzi) è Damian Buscaino. Nato argentino ha il doppio passaporto che gli ha permesso di giocare in diversi campionati delle minors italiane. Ala dal fisico possente può giocare in diverse posizioni difensivamente grazie ai suoi 201 cm: le sue esperienze a Olbia, Valenza, Rovereto e nell’ultima stagione a Pordenone, lo rendono un giocatore esperto e un punto di riferimento della squadra.

Altro “oriundo” è Marcelo Dip, centro di 205 cm, che porta sostanza con 13,4 punti di media a gara e 6.5 rimbalzi. In Italia dalla stagione 2009/2010, Dip è un esperto della DNB nostrana, infatti nella sua esperienza italiana, tranne nella stagione 2010/2011 in cui fu in forza per un breve periodo al Basket Recanati di DNA, tutte le altre stagioni ha giocato per Martina Franca nel campionato di DNB, finendo la stagione sempre con ottime medie e buon impatto sulla squadra.

Miglior realizzatore per l’Amatori è però Claudio Maino, play-guardia del 1991 che ha una media di 14,5 punti a gara, ed è alla terza stagione in biancorosso dopo l’esperienza del 2010/11 in DNA a Bisceglie.

Tutti gli altri giocatori del roster dell’Amatori, sono prodotti del proprio settore giovanile che sono stati lanciati ormai da qualche stagione sul palcoscenico della serie B. Tra i più produttivi c’è Simone Pepe, omonimo dell’ala juventina, ma che in realtà ha sempre giocato a basket a Pescara. Il suo apporto di 11 punti a gara e ben 5.5 rimbalzi è piuttosto inusuale per un giocatore che sfiora il metro e 85, ma che del carattere e della faccia tosta ha fatto un marchio di fabbrica. Ci sono poi i fratelli Timperi: Marco del 1997 e Matteo del 1996. entrambi possono giocare da guardie o da ali e il loro apporto è rispettivamente di 3,5 punti di media e 1,3 a gara.

Troviamo poi il 4 di riserva che è Emidio Di Donato, ottimo uscendo dalla panchina con i suoi 9 punti e 5,7 rimbalzi di media. Altro giovane interessante del vivaio Alessio Di Carmine in campo quasi 15′ a gara con 1.9 punti di media. A corollario diversi giocatori del 1998 che per un paio di anni in fila hanno raggiunto le finali nazionali di categoria, con un gruppo particolarmente florido. Sono quasi sempre inseriti nel roster: Cristian Di Fonzo, Dario Masciarelli.

Palla a due sabato 08/03 alle ore 16.00 presso il Palazzetto Atene 2004 di Rimini con la diretta streaming video sul sito della Lega Pallacanestro (www.legapallacanestro.it -> clic a sinistra sulla sezione R’N’B -> nella colonna di destra le webcam live dai campi), la diretta su Radio Punto, entrambe commentate da Mario Castelli e Alessandro Margotti, e i soliti aggiornamenti sui nostri social.

Massimiliano  Giudici
Uff. Stampa – Legnano Basket Knights

Avatar
News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi