Potenza Picena nulla può, Itely Milano troppo forte!

Grande prestazione dell’Itely Milano, che espugna in tre set il campo marchigiano di Potenza Picena nella penultima giornata di regular season di A2 maschile. Grazie a questa vittoria, la formazione di Maranesi si qualifica matematicamente ai quarti finale play off, blindando matematicamente il sesto posto, mentre Ortona rimane sempre al quinto posto a +3 grazie al successo pieno centrato contro Corigliano. Per i meneghini, una domenica veramente da incorniciare, con il primo set migliore dell’anno – come ha commentato a fine gara coach Maranesi – e nel complesso una delle prestazioni più brillanti di questa stagione. Solidità di squadra e soprattutto un ottimo attacco, come testimonia il 67 per cento di squadra, con Bencz che guida i “bomber” di Milano. Nel primo set, l’Itely allunga a metà parziale, passando dall’11-8 al 17-12 per poi chiudere agilmente 25-17. Nel secondo parziale, Milano riparte di slancio (0-6), poi Potenza Picena si affida alla battuta per annullare il gap, trovando la parità a quota 12. Da lì, in poi, le due squadre procedono a braccetto nel punteggio, poi dopo il 23-23 decide una schiacciata di Bertoli per il 25-23 che vale il 2-0.
Nella terza frazione, la formazione di Maranesi riesce ad uscire alla distanza (14-19), resistendo al ritorno di fiamma della B-Chem (20-23) e chiudendo 25-21 con l’ultimo punto messo a segno da Bencz.
Domenica l’Itely sarà di scena alle 18 al Pavesi nel derby lombardo contro Cantù nell’ultima giornata di regular season.

 

Il centrale dell'Itely Milano Emiliano Giglioli (al centro) impegnato a muro (Foto: ufficio stampa)
Il centrale dell’Itely Milano Emiliano Giglioli (al centro) impegnato a muro (Foto: ufficio stampa)

B-CHEM POTENZA PICENA-ITELY MILANO 0-3
(17-25, 23-25, 21-25)
B-CHEM POTENZA PICENA: Lipparini 5, Zamagni 9, Pinelli 1, Bolla 3, Tobaldi 4, Moretti 15, Romiti (L), Zampetti 6. N.e.: De Leo, Caciorgna, Miscio, Valla. All.: Graziosi
ITELY MILANO: Bertoli 7, Giglioli 9, Bencz 17, Jakovljevic 13, Valsecchi 9, Mattera 3, Cerbo (L), Seregni (L), Rigoni 1. N.e.: Sirri, Daolio, Tescaro. All.: Maranesi
ARBITRI: Pignataro di Roma e Moratti di Frosinone
NOTE: Durata set: 23′, 27′, 25′ per un totale di 1 ora e 15 minuti di gioco
B-Chem Potenza Picena: battute sbagliate 7, ace 5, ricezione positiva 39 per cento, attacco 55 per cento, muri 5, errori 16
Itely Milano: battute sbagliate 14, ace 4, ricezione positiva 56 per cento, attacco 67 per cento, muri 8, errori 17.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi