Kick Off, pareggio che vale in secondo posto
Tra le mura amiche del gremito Palazzetto dello sport di Via Caviaga va in archivio la 22 giornata del massimo campionato di calcio a 5 femminile, le Lombarde della Kick Off impattano per 3 a 3 contro le vicentine dello Sporteam United, e agguantano la seconda posizione in coabitazione con l’Isolotto Firenze.

Un bicchiere mezzo pieno e mezzo vuoto , le Sandonatesi devono fare a meno di De Oliveira che dopo i primi minuti deve abbandonare  la gara per un risentimento muscolare; nonostante l’assenza le padrone di casa vanno subito in glo con Capitan Atz, la partita è tatticamente molto disordinta da entrambe le parti , forse la grossa posta in palio fa si che entarmbe le squadre non riescano a esprimersi al meglio , ma le Sandonatesi tengono in mano il pallino del gioco e pressando alto tengono a distanza le Vicentine.

Alla metà della prima frazione è Belli che raddoppia per la Kick Off, alcune sortite delle Venete vengono sventate da un’ottima Zacchetti.

Il primo tempo finisce con le Lombarde avanti 2 a  0, nella ripresa la Kick Off continua  la stessa trama, cercando come nella prima frazione di gara di non far giocare le ragazze di Solazzi, le Vicentine provano a reagire e offrono campo alle padrone di casa che vanno addirittura a marcare il 3 a 0 con Perruzza; da qui un inspiegabile calo,  sopratutto mentale, porta le padrone di casa a non essere più della partita , prima Massignan va a accorciare le distanze per poi Ion addirittura a pareggiare una partita che sembrava già instradata in una direzione ben definita .

Le Sandonatesi nel finale sul 3 a 3 si rimettono a giocare e hanno numerose palle gol per riandare in vantaggio , ma nello stesso tempo anche le Vicentine sulla scia della rimonta rischiano di portare a casa l’intera posta in palio.

Ala fine pari e patta, Kick Off seconda, chiaramente rammarico per aver gettato via in vantaggio di 3 reti a zero la possibilità di portare a casa altri due punti .

 

KICK OFF FEMMINILE – SPORTEAM VICENZA 3-3 (2-0 p.t.)

KICK OFF: Antico, Pagliarulo, Zacchetti, Zambelli, Atz, Demetriou, Asperti, Perruzza, De Oliveira, Belli, Penzavalli, Pesenti. All. Russo.
SPORTEAMCogo, Benetti, Laurenti, Ion, Mantovani; Olivieri, Spinello, Bassan, Massignan. All. Solazzi.
MARCATORI: 00′ 20” p.t. Atz (K), 10′ 33” Belli (K); 6′ 10” Perruzza (K), 6′ 50” Massignan (S), 12′ 26”, 14′ 30” Ion (S).
ARBITRI: Adilardi (Collegno), Ballario (Torino). CRONO: Facheris (Bergamo).

 

News Reporter
Amo lo sport e la tecnologia, da sempre provo a combinarli e farne un lavoro. Sono cresciuto col mito degli Azzurri del 1982, di Paolo Rossi e Platini. John McEnroe, Katarina Witt e la pallavolo mi hanno però fatto scoprire quanto siano belli tutti gli sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi