BPM Sport Management: Chiavari ko, le vittorie sono ora 12
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Nella partita che segna l’esordio stagionale di Fabio Fresia, tenuto lontano dall’acqua a causa di un lungo infortunio e riabilitato grazie alle cure del Dott. Franco Vita, la BPM Sport Management di Gu Baldineti batte il Chiavari Nuoto 6-9 (2-3, 0-2, 3-1, 1-3) ottenendo la dodicesima vittoria su tredici incontri. Partita nei primi due quarti in discesa con la BPM avanti sul 5-2 e assoluta padrona del gioco. Nel terzo quarto, complice un calo di concentrazione, subisce la rimonta dei padroni di casa, salvo poi conquistare i tre punti grazie all’ottima reazione avuta nel quarto tempo. BPM Sport Management sempre prima in classifica con 37 punti.

Bpm Sport Management, foto ufficio stampa
Bpm Sport Management, foto ufficio stampa

Soddisfatto del match e dell’andamento generale della propria squadra Baldineti: “Abbiamo giocato bene in difesa, forse in avanti potevamo sfruttare qualche occasione in più. Comunque il risultato è giusto, il Chiavari è una buona squadra e lo ha dimostrato nel terzo tempo. Complessivamente – continua il Gu – sono molto felice del campionato disputato finora e i numeri lo stanno dimostrando, visto che abbiamo il miglior attacco, la miglior difesa e in classifica le inseguitrici sono lontane”.

Conclusa la seconda di ritorno, la BPM Sport Management si ritroverà lunedì a Mantova per la ripresa degli allenamenti e per sancire il gemellaggio con la Pro Recco, ospitata nella città lombarda per preparare al meglio i propri impegni di Champions League e Coppa Italia, rispettivamente contro VK Primorje Erste Bank (Croazia) e AN Brescia.

Tabellino gara:
Chiavari Nuoto: 1 Cavo, 2 Ferrari, 3 Federici, 4 Venturelli, 5 Oliva, 6 Barrile, 7 Popovic, 8 Monari, 9 Landl, 10 T. Botto, 11 Rolla, 12 A. Caliogna, 13 E. Caliogna. Mister: De Crescenzo.
BPM Sport Management: 1 Prian, 2 Luongo, 3 Binchi, 4 Fresia, 5 Alì, 6 Conti, 7 Ivovic, 8 Di Fulvio, 9 Lapenna, 10 Boldrini, 11 Razzi, 12 Lanfranchi, 13 Massa. Mister: Baldineti. Team Manager: Marani. Medico Sociale: Dott. Vita.
Arbitri: Marongiu e Scappini

Finale: 6-9
Parziali: 2-3, 0-2, 3-1, 1-3

Avatar
News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi