Renate, il ds Abbate: “Anno disastroso per gli infortuni, ma non ci siamo mai lamentati”

Ecco di seguito l’intervista realizzata nel post-partita di Renate – Castiglione con il nostro Direttore Sportivo Luigi Abbate. 

Direttore, una vittoria importante ottenuta in una gara combattuta che ha visto il Renate mettere in campo tutte le energie possibili per guadagnarsi i 3 punti.

“Certo, una vittoria davvero importante e sofferta fino alla fine, complice anche il primo vero caldo. I ragazzi hanno dato il 110% dimostrando di essere un grande gruppo e sono riusciti a sopperire al meglio alle defezioni che abbiamo a causa dei tanti infortuni mai pubblicizzati.”

Con la Torres che non accenna a fermarsi, si può dire che la quota salvezza è salita di qualche punto?

“Assolutamente si. Per rimanere nella categoria ora servono almeno 54 punti. Sarà una battaglia per tutti.”

Mancando solo 6 partite siamo arrivati al rush finale. Non uno dei momenti migliori per avere così tanti giocatori fuori per infortunio.

Sul profilo degli infortuni è stato un anno disastroso. A partire da Luglio con l’immediato stop di Pedrinelli per finire poi domenica scorsa con quelli di Scaccabarozzi e Spampatti. Non ci siamo mai lamentati proprio perché siamo convinti che questo gruppo è di qualità superiore alla media. Adesso però il momento è delicato, siamo al rush finale e quindi se ci fosse qualche giocatore ancora libero in giro per l’Italia prenderemmo sicuramente in considerazione questa possibilità.”

 

Davide Guglielmetti, Addetto Stampa A.C. Renate.     

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi