L’invito di Militello: portate gli strisiconi al Teatro Luna
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Il Militello che non conosci e che non ti aspetteresti mai. Che succede nella testa di un attore 10 minuti prima di andare in scena? A Cristiano Militello di solito passa davanti la vita; così il comico toscano invita il pubblico nel suo camerino e nel backstage della sua carriera.

In “Mi saluta Cristiano Militello!?”, in scena giovedì 10 aprile alle 21 al Teatro della Luna di Assago, col supporto di uno schermo che funge da “memoria”, si alternano – a suon di risate – monologhi, aneddoti sorprendenti, scheletri nell’armadio, la strampalata gavetta, il periodo di “Aria Fresca”, i fan improbabili, le telefonate che non arrivano e quella che invece segna la svolta.

striscia-lo-striscione

Non possono mancare gli striscioni e gli incredibili omini che hanno reso popolarissima la sua rubrica del lunedì a Striscia la notizia.

Un esilarante viaggio nel quale Militello – con la verve da maledetto toscano – porta per mano il pubblico fino alla soglia dell’entrata in scena…

P.S.: portate pure il vostro striscione a teatro! 

I biglietti sono in vendita in tutti i punti vendita TicketOne, on line su www.ticketone.it, telefonicamente chiamando l’892101 (numero a tariffazione specifica) e ovviamente al botteghino del teatro la sera dello spettacolo.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi