Vero Volley Monza al lavoro per preparare i play off
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Smaltite tutte le emozioni di domenica scorsa, quando la Tonazzo Padova ha potuto festeggiare sul taraflex del PalaIper la promozione diretta in A1, Tiberti e compagni sono rientrati in palestra e hanno iniziato a lavorare in vista dei play off, nell’attesa di conoscere il nome della prossima avversaria, tra Potenza Picena (che ieri, mercoledì, ha vinto gara 1 degli ottavi) e Corigliano.

vero-volley-pallavolo-coppa-italia-gen2014

La settimana non seguirà la normale programmazione: lo staff tecnico in questi giorni sta prediligendo il lavoro fisico e la tecnica individuale, con un’accurata analisi della partita contro Padova, per poi continuare, da lunedì 24, con il programma regolare:

“Il morale della squadra rimane comunque alto – ha commentato il DS Claudio Bonati – Abbiamo smaltito velocemente la delusione per la sconfitta di domenica e ci siamo già orientati alla nuova sfida che ci attende. Questa settimana il programma prevede soprattutto il carico fisico e il lavoro specifico sui vari ruoli, che andrà comunque diminuendo e verrà sostituito dalla programmazione standard, in cui abbiamo inserito un allenamento congiunto contro la Libertas Cantù (mercoledì 26 al PalaIper alle 18:30 circa), per riprendere il ritmo partita“.

Domani, venerdì, ultime sessioni di lavoro per Vero Volley Monza, poi qualche giorno di riposo per ricaricare le batterie fisiche e mentali in attesa dell’inizio dei play off, che per i brianzoli sarà domenica 30 marzo alle 18 al PalaIper di via Stucchi.

Lunedì 24 sarà lanciata la nuova campagna di comunicazione, studiata per accompagnare la prima squadra maschile in questa avventura, dal titolo “Noi ci crediAmo. Il vero spettacolo inizia ora”, che coinvoglerà tutti i tifosi e gli appassionati attraverso il sito internet www.verovolley.it e la fan page di Facebook.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi