Milano-Sanremo: a sopresa vince Kristoff, Nibali battuto
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Alexander Kristoff, 27 anni, norvegese di Oslo, è il vincitore dell’edizione 2014 della Milano-Sanremo. Difficile pronosticarlo alla vigilia, problematico anche ai piedi del Poggio. Kristoff era infatti in compagnia dei grandi favoriti, da Sagan a Cavendish, a Cancellara. Mark Cavendish, il re delle volate, si pianta nel momento in cui tutti erano pronti ad osannarlo. Se il deluso è Cavendish, l’arrabbiato è Fabian Cancellara. Il quarto podio consecutivo alla Sanremo (senza il gradino più alto, ottenuto solo nel 2008) viene accolto con un pugno sulla bici.

Alexander Kristoff photo credit: <a href="http://www.flickr.com/photos/dancingonthepedalsnet/8767992330/">DancingOnThePedals.net</a> via <a href="http://photopin.com">photopin</a> <a href="http://creativecommons.org/licenses/by-nd/2.0/">cc</a>
Alexander Kristoff photo credit: DancingOnThePedals.net via photopin cc

ORDINE D’ARRIVO MILANO-SANREMO 2014
1. Alexander Kristoff (NOR/Katusha) 294 km in 6 h 55:56.
2. Fabian Cancellara (SUI/TRE) s.t.
3. Ben Swift (GBR/SKY) s.t.
4. Juan Jose Lobato (ESP/MOV) s.t.
5. Mark Cavendish (GBR/OPQ) s.t.
6. Sonny Colbrelli (ITA/BAR) s.t.
7. Zdenek Stybar (CZE/OPQ) s.t.
8. Sacha Modolo (ITA/LAM) s.t.
9. Gerald Ciolek (GER/MTN) s.t.
10. Peter Sagan (SVK/CAN) s.t.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi