Stramilano: le gazzelle africane dominano l’edizione 2014
Ti piace questo articolo? Condividilo!

La Stramilano, resa ancora più difficoltosa dalla presenza del vento e da qualche sporadico scroscio di pioggia, non ha fermato lo strapotere africano. Il Kenya conquista il gradino più alto del podio all’edizione 2014 della Stramilano: domina la gara maschile Thomas Lokomwa e Lucy Wambui Murigi per le donne. Ottima performance tricolore: Yassine Rachik conquista il quinto posto con un tempo di 1h04’32” seguito da  Riccardo Passeri (1h06’18”) e Paolo Gallo (1h08’44”). Claudia Pinna, mezzofondista sarda già campionessa italiana sulla distanza dei 5.000 nel 2007, centra l’ottavo posto (1h16’03”).

Thomas Jane Lokomwa
Thomas Jane Lokomwa

Special guest della 21 km, Davide Cassani, il nuovo CT della nazionale italiana di ciclismo che, dopo aver seguito la partenza dei suoi atleti alla Milano Sanremo, si è prestato per un giorno al running partecipando alla mezza maratona. A consegnare le medaglie, applauditi dai migliaia partecipanti della Stramilano dei 50.000 accorsi all’Arena Civica, il simbolo della Stramilano Camillo Onesti e il presidente del Coni LombardiaPierluigi Marzorati.

Avatar
News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi