Presentata a Monza la grande stagione di golf di Sky Sport

Presentata oggi presso il Golf Club Milano di Monza, sede dell’Italian Open del 2015, la grande stagione di golf di Sky Sport HD. Presenti, tra gli altri, Franco Chimenti, Presidente della Federazione Italiana Golf, Matteo Manassero, Costantino Rocca e Marco Crespi.

Matteo Manassero (Foto: ufficio stampa Sky)
Matteo Manassero (Foto: ufficio stampa Sky)

Lo spettacolo del Tour Europeo, le emozioni del circuito americano, gli imperdibili tornei del World Golf Championships, i prestigiosi quattro Major e l’evento più atteso e appassionante, la Ryder Cup (dal 26 al 28 settembre, sul percorso di Gleneagles, in Scozia). Senza dimenticare l’appuntamento italiano più importante, l’Italian Open, dal 28 al 31 agosto, presso il Circolo Golf La Mandria di Torino. Inoltre, su Sky Sport HD, anche l’Italian Open femminile.

Tutto il golf che conta è solo su Sky Sport HD, con oltre 1000 ore di programmazione live, in esclusiva e in Alta Definizione.

Uno sport che parla sempre più italiano e che ha visto crescere diversi talenti al fianco di campioni già affermati e popolari come Matteo Manassero e i fratelli Edoardo e Francesco Molinari, ormai stabilmente nell’élite del golf mondiale.

Fin da quando è nata, Sky è sempre stata la tv del golf in Italia, punto di riferimento per chi questo sport lo conosce bene, ma anche per chi per la prima volta si è avvicinato a questa disciplina, da molti considerata la più affascinate in assoluto, anche e soprattutto per il contesto in cui viene praticata.

Uno sport che ha avuto negli ultimi anni una crescita esponenziale impressionante, non solo nella pratica, ma anche negli ascolti televisivi, catturando sempre più appassionati. In questo, Sky si prende il piccolo, grande merito di aver contribuito alla sua diffusione, grazie a chi, fin dagli albori del golf in tv in Italia, ha saputo raccontarlo con garbo, classe e quella giusta dose di ironia che non guasta mai, rendendolo più “masticabile” anche a chi lo riteneva solo uno sport d’élite. Il pensiero va subito a Mario Camicia, un nome che non ha di certo bisogno di presentazioni e che fino alla fine ha dedicato vita, passione e competenza allo sviluppo del golf nel nostro paese.

A raccontare il golf ad appassionati e non, neofiti o semplici spettatori, attraverso Sky, adesso ci pensa un team davvero speciale e competente, in grado di esporre in maniera semplice e comprensiva quanto succede sui green di tutto il mondo: Silvio Grappasonni (dieci anni di attività nel Circuito Europeo), Roberto Zappa (allenatore Nazionale Italiana Femminile), Massimo Scarpa (Direttore Tecnico Squadre Pro), Nicola Pomponi (Professionista PGAI).

In basso, da sinistra verso destra: Nicola Pomponi, Massimo Scarpa, Roberto Zappa e Silvio Grappasonni; in alto, da sinistra verso destra: Lorenzo Dallari, Franco Chimenti, Marco Crespi, Matteo Manassero, Costantino Rocca e Francesca Piantanida (Foto: ufficio stampa Sky)
In basso, da sinistra verso destra: Nicola Pomponi, Massimo Scarpa, Roberto Zappa e Silvio Grappasonni; in alto, da sinistra verso destra: Lorenzo Dallari, Franco Chimenti, Marco Crespi, Matteo Manassero, Costantino Rocca e Francesca Piantanida (Foto: ufficio stampa Sky)

A loro, si aggiungono le voci e i volti del golf di Sky, come Alessandra Caramico, Francesca Piantanida e Roberto Prini.

Non solo dirette esclusive, ma anche diversi magazine settimanali su Sky Sport HD, “Ferro 3”, “Momenti di Golf”, “European Tour Weekly“, “Italian Pro Tour“, oltre agli highlights dei tornei appena giocati del circuito europeo e di quello americano.

Su Sky Sport HD tutto il golf che conta: 

European Tour (35 tornei, compreso l’Italian Open) 

US PGA Tour (15 tornei) 

Majors (4 tornei: Augusta Masters, Open Champions, US Open e US PGA Championship) 

Ryder Cup 

World Golf Championships (4 tornei) 

World Tour Championship (4 tornei) 

Tour  Championship

 

Ufficio Stampa Sky

News Reporter
Amo lo sport e la tecnologia, da sempre provo a combinarli e farne un lavoro. Sono cresciuto col mito degli Azzurri del 1982, di Paolo Rossi e Platini. John McEnroe, Katarina Witt e la pallavolo mi hanno però fatto scoprire quanto siano belli tutti gli sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi