Criteria Giovanili 2014, uno straordinario  Team Nuoto Sport Management
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Chiusa la manifestazione con un medagliere incredibile: 15 ori, 7 argenti e 5 bronzi

Si sono conclusi i Criteria Giovanili 2014 allo Stadio del Nuoto di RiccioneNumeri impressionati per quanto riguarda la partecipazione alla manifestazione: 1868 atleti, 840 femmine e 1028 maschi; 4906 presenze gara, 2235 tra le femmine e 2671 tra i maschi; 669 staffette, 333 femminili e 336 maschili. Il tutto in rappresentanza di oltre 300 società. Protagonista assoluto il Team Nuoto Sport Management, che sia in campo maschile sia in quello femminile, si è contraddistinto per la qualità dei propri atleti.

Nel medagliere complessivo vince 15 ori (8 uomini e 7 donne), 7 argenti (5 uomini e 2 donne) e 5 bronzi (4 uomini e 1 donne). Un risultato straordinario che conferma ancora una volta la società del Gruppo Sport Management ai vertici del panorama natatorio italiano, giovanile e assoluto.

Tra le ragazze grande performance di Federica Sarti Cipriani, che sale sul gradino più alto del podio in quattro occasioni, ossia nei 50do, 100do, 50fa e la staffetta 4×100 misti (insieme alle compagne Giulia Grispo, Erminia Di Marzio e Maura Zuffada).

Le altre medaglie arrivano da Giulia Verona (prima nei 100fa e 200ra), Giulia Grispo (oro 200ra e argento 100ra), Lucrezia Bersanetti (argento 100sl) ed Erminia Di Marzio(terza nei 200fa).

In campo maschile superlativi Alessandro Bori e Nicolangelo Di Fabio, entrambi con tre medaglie d’oro, oltre alla staffetta 4x100sl insieme a Michele Abagnale e Vittorio Pomero.Per Bori anche due argenti (4x200sl e 4×100 misti) mentre per Di Fabio un secondo posto (4x200sl) e un terzo nei 50sl.

Inoltre successo per Francesco Giordano, che nei 200fa stabilisce anche il record di categoria cadetti (01’54”33).

Le altre medaglie portano la firma di Luca Chirico, argento nei 100sl (ragazzi), Luca Facchetti, bronzo nei 50 e 100ra e, infine, della staffetta 4x200sl cadetti (Mottola,CesariniRusconi Minicozzi), giunta terza.

Daniele Pernella

 

 

Avatar
News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi