Raggiunge il traguardo in ”8h26’15” É la prima vittoria di sempre di un italiano nel circuito Ironman.

Foto da facebook.com/danielfontanaironman
Foto da facebook.com/danielfontanaironman

 

Daniel Fontana, il fuoriclasse del Brooks Running Team, è il primo atleta di nazionalità italiana a vincere un Ironman, la disciplina sportiva che mette assieme in un’unica sessione una maratona (42,192 km), 180 km di ciclismo e quasi 4 km di nuoto.  Il tempo? 8 ore 26 minuti e 15 secondi. Daniel è così il primo italiano a salire sul gradino più alto del podio nel più prestigioso circuito internazionale.

È accaduto a Los Cabos, in Messico, dove si sono misurati i 200 più forti atleti al mondo di Ironman. Nella frazione natatoria che ha aperto le ostilità Daniel è rimasto coperto, gestendo in modo regolare i 3.8 km e portandosi in zona cambio insieme allo svizzero Jan Van Berkel, a poco più di due minuti dal battistrada britannico Stephen Bayliss.

I 180 km di ciclismo hanno visto ricompattarsi un gruppo di cinque atleti, tra cui anche l’altro azzurro Domenico Passuello, che hanno gestito la distanza in modo regolare ed accumulando un grande distacco sugli inseguitori.

La maratona è stata un crescendo continuo di emozioni ed è stato proprio nella corsa che Fontana ha stracciato gli avversari. Daniel, che indossava le Brooks Racer ST5, ha corso i 42 kilometri finali con molta attenzione. Il gap con il battistrada si è progressivamente ridotto, fino al sorpasso avvenuto già attorno al decimo kilometro. Da lì fino al traguardo Daniel ha incrementato il su vantaggio su Bayliss e su Passuello, che ha conquistato il terzo posto finale.

Chi mi sta vicino sa bene cosa significa per me questa vittoria. – ha commentato Daniel Fontana – È il coronamento di una carriera fatta di tanti successi, ma soprattutto di quotidiani sacrifici e rinunce. Questo traguardo è il frutto del duro lavoro svolto in questi anni con Fabio Vedana e Simone Diamantini e con il supporto di DDS Triathlon Team, dei ragazzi della squadra e di tutti gli sponsor che hanno sempre creduto in me. Non posso che essere grato a ciascuno di loro per il tempo che mi hanno dedicato e per la forza che hanno saputo trasmettermi. Adesso voglio godermi questa vittoria e recuperare al meglio le forze per guardare al prossimo obiettivo. La finale mondiale di Kona mi aspetta”.

 

Daniel Fontana (Foto: ufficio stampa Brooks Running Team)
Daniel Fontana (Foto: ufficio stampa Brooks Running Team)

 

Nato in Argentina ma naturalizzato italiano dal 2004, Daniel Fontana vive da 10 anni a Settimo Milanese (Mi), dove si allena e allena a sua volta. Triatleta Azzurro olimpico ad Atene e Pechino, è fra i primi top 15 per 3 volte ai mondiali distanza olimpica (8° nel 2005, miglior italiano di sempre), ha vinto 4 titoli italiani individuali e 4 a squadre, 3 titoli Argentini, 1 titolo sudamericano e 1 di campione pan-americano.

Cristian Nisticò
mistic96@live.it
Sono nato e cresciuto in Lombardia. Mi considero giovanissimo e ambizioso, amante del calcio giocato e parlato; da sempre tifosissimo della Juventus, oltre che appassionato dei campionati inferiori e meno conosciuti di questo sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.