Tradate annichilito, l’è un gran Milan Ladies!
Ti piace questo articolo? Condividilo!

90 minuti di possesso palla, 7 occasioni da rete davanti al portiere avversario ,3 punti conquistati con un netto 2 – 0. Il Milan Ladies tra le mure casalinche parte fortissimo, ed inizia la sua manovra corale costringendo l’ avversario ad una continua rincorsa della palla.

8Ritorno_Milan_ladies_calcio-20mar2014

Il Tradate viene presto messo alle corde, le diavolette macinano montagne di gioco uscendo con il palleggio rasoterra in ogni punto del campo. Al 6 minuto del primo tempo Pizzarotti e compagne passano subito in vantaggio, Bolchini servita su una rimessa laterale decentrata sulla fascia sinistra, lascia partire un cross perfetto sul quale Gorini sfoggia un tempismo di volo ed un posizionamento impeccabile, portiere beffato con una girata di testa, e risultato sbloccato, seconda pesantissima rete per Sara Gorini che si afferma Domenica dopo Domenica.

Il Milan continua i suoi attacchi portando costantemente ben otto giocatrici sopra la line della palla, Borgatta e Angelini gestiscono con acume tattico le ripartenze del tradate Tffidate alla capacità di destreggiarsi nello spazio stretto della trequartista Cammarata, colpevole però al 31′ di non riuscire a trovare lòa conclusione vincente nell’unica palla che il Milan concede nell’intero arco della gara.

Bay e Di Marco giganteggiano a centrocampo, Lancini detta i tempi della manovra supportata dalla costante presenza di Galli e Pizzarotti impegnate a fornire soluzioni esterne alle trame rossonere, il tridente è costantemente coinvolto in ogni azioni poichè la squadra rifornisce sistematicamente Bolchini Tomassone e Gorini.

Le ragazze di Cincotta provano ad attaccare alla ricerca della seconda rete, Tomassone e Bolchini non riescono però ad ottimizzare due facili occasione a tu per tu con l’ estremo Varesino.

La ripresa vede un Tradate motivato e volitivo, che riesce anche grazie a 10′ di superiorità dovuti all’ assenza di Angelini ( costretta alle cure mediche per un forte trauma al setto nasale) a guadagnare spazio in attacco, il Milan, difendendo a 3, gestisce con qualche affanno la pressione avversaria.

Dal 10′ però la sfida riprende i binari del primo tempo, Pizzarotti e compagne dominano in ogni punto del campo concedendo solo le briciole alle avversarie, nonostante il volume di fraseggio sviluppato, la scarsa precisione sotto porta di Tomassone, Bolchini e Colamonaco ( subentrata all’ ottima Gorini) rende il risultato sempre incerto e spinge il Tradate a far un forcing continuo.

Al 88 esimo Colamonaco si invola sulla destra in un azione di contropiede ed il suo traversone rasoterra trova la complicità della retroguardia avversaria e si insacca sancendo la fine delle ostilità.

15 punti nel girone di ritorno, idee di gioco chiare e precise, ed una squadra capaci di fare a meno anche di Colamonaco e Canessa, grazie ad un collettivo unito da un sistema di gioco dinamico e decentrato. Il Milan si stacca sempre più dal penultimo posto del girone di andata.

MILAN LADIES 1.GRONI 2.GALLI 3.PIZZAROTTI (Cap) 4.BAJ (VCap) 5.ANGELINI 6.BORGATTA 7.DI MARCO 8.LANCINI 9. BOLCHINI 10.GORINI. 11.TOMASSONE
A DISPOSIZIONE: 13.COLAMONACO 14.INCARNATO 15.COLONNA 16.VENDITELLI 17. CANESSA ALLENATORE: CINCOTTA

SCORE PARTITA
Risultato: 
Milan Ladies – Tradate 2-0
Marcatori: Gorini, Colamonaco FML
Giocatori ammoniti: Angelini,
Giocatori espulsi: Nessuno
Giocatori sostituiti: Milan Ladies: Colonna per Galli al 45’pt; Colamonaco per gorini al 20’ st

 

Ufficio Stampa Milan Ladies

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi