Coppa Italia: show del Milano Beach Soccer, schiantato il Barletta
Condividi l'articolo

L’estate del beach soccer è esplosa alla Betclic Beach Arena di San Benedetto del Tronto dove è andata in scena la prima giornata di gare della Coppa Italia Enel, il primo evento stagionale del beach soccer targato FIGC-Lega Nazionale Dilettanti giunto all’undicesima edizione. Le sedici squadre in lizza non si sono risparmiate ed hanno confermato le aspettative della vigilia in termini di intensità e spettacolarità. Le partite sono state intense ma il risultato alla fine ha premiato le favorite. Tutte ai Quarti le prime sei dello scorso campionato Milano, Terracina, Sambenedettese, Viareggio, Catania e Panarea Catanzaro. S’infilano nel gruppo delle otto anche Lamezia Terme bissando il traguardo dello scorso anno e la neo promossa Villafranca.

 

Beach Soccer, photo credit: <a href="http://www.flickr.com/photos/denslife/8954791674/">Denis' Life</a> via <a href="http://photopin.com">photopin</a> <a href="http://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/2.0/">cc</a>
Beach Soccer, photo credit: Denis’ Life via photopin cc

MILANO Beach Soccer-BARLETTA 8-1 (0-1; 4-0; 4-0)

Milano: Menescardi, Campolongo, Grassi, Maiorano, Eudin, Ahmed, Amarelle, Leo, Zambelli, Longo, Mantegazza, Chiodi. All: Panizza

Barletta: Dicandia, Papagno, Curci, Zingrillo, Dinoia, De Lorenzo N., De Lorenzo R., Di Pinto, Dibenedetto. All: Dibenedetto A.

Arbitri: Marton (Mestre) e Balacco (Padova)

Reti: 7’pt De Lorenzo R. (B); 2’st Amarelle (M), 4’st rig. Leo (M), 5’st Leo (M), 12’st Campolongo (M); 5’tt Leo (M), 6’tt Zambelli (M), 6’tt Grassi (M), 11’tt Ahmed (M)

Ammoniti: Dinoia (B)

Nel primo tempo Barletta riesce ad imbrigliare i campioni d’Italia del Milano, l’attaccante Ruggiero De Lorenzo con un’acrobazia delle sue porta avanti Barletta. Il giro palla dei meneghini non è veloce e il primo tempo va in archivio con il vantaggio a sorpresa dei pugliesi. Nella seconda frazione Milano ingrana la quarta e ritrova tempi e qualità di gioco, inizia Amarelle dimostrando di avere sempre un grande fiuto del gol poi il debuttante in Serie A Leo prima su rigore e poi con una bella girata piazza due colpi ferali. Dopo i due acuti del brasiliano in chiusura di frazione Campolongo non perdona e Milano prende il largo. Nell’ultimo tempo Barletta cala vistosamente e i meneghini ne approfittano mandando a segno quattro marcatori diversi grazie ad azioni lineari ed efficaci. Leo firma la sua tripletta personale, Zambelli, Grassi e l’intramontabile Ahmed sfruttano al meglio i tiri liberi e le maglie allargate della difesa pugliese. Milano dopo il passaggio a vuoto nella scorsa coppa si qualifica ai quarti.

 

PROGRAMMA GARE


1^GIORNATA
Giovedì 29 maggio

Gara 1: Ecosistem Panarea-Livorno                                     7-4
Gara 2: Milano-Barletta                                                       8-1
Gara 3: Canalicchio Ct-Villafranca                                       0-6
Gara 4: Lamezia Terme-Pasta Reggia Hermes Casagiove 7-1
Gara 5: Terracina-Catanzaro                                                           11-2
Gara 6: Viareggio-Pisa                                                          6-0
Gara 7: Catania-Catanese                                                    6-3
Gara 8: Happy Car Sambenedettese-Anxur Trenza             5-0


2^ GIORNATA
Venerdì 30 maggio

Gara 9: Anxur Trenza – Livorno                                          h: 9:15
Gara 10: Catanese – Barletta                                                          h: 10:30
Gara 11: Pisa – Canalicchio Ct                                            h: 11:45
Gara 12: Catanzaro – Pasta Reggia Hermes Casagiove      h: 13:00
Gara 13: Terracina – Lamezia Terme                                  h: 14:30
Gara 14: Viareggio – Villafranca                                          h: 15:45
Gara 15: Catania – Milano                                                    h: 17:00
Gara 16: Happy Car Sambenedettese – Ecosistem Panarea Cz h: 18:15


3^ GIORNATA
Sabato 31 maggio

Gara 17: perdente gara 9 – perdente gara 10                     h: 9:15
Gara 18: perdente gara 11 – perdente gara 12                   h: 10:30
Gara 19: vincente gara 9 – vincente gara 10                                   h: 11:45
Gara 20: vincente gara 11 – vincente gara 12                     h: 13:00
Gara 21: perdente gara 13 – perdente gara 14                   h: 14:30
Gara 22: perdente gara 15 – perdente gara 16                   h: 15:45
Gara 23: vincente gara 13 – vincente gara 14                     h: 17:00
Gara 24: vincente gara 15 – vincente gara 16                     h: 18:15


4^GIORNATA
Domenica 1 giugno

Gara 25: perdente gara 17 – perdente gara 18                   h: 9:15
Gara 26: vincente gara 17 – vincente gara 18                     h: 10:30
Gara 27: perdente gara 19 – perdente gara 20                   h: 11:45
Gara 28: vincente gara 19 – vincente 20                              h: 13:00
Gara 29: perdente gara 21 – perdente gara 22                   h: 14:30
Gara 30: vincente gara 21 – vincente gara 22                     h: 15:45
Gara 31: perdente gara 23 – perdente gara 24                   h: 17:00
Gara 32: vincente gara 23 – vincente gara 24                     h: 18:15

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi