Powervolley Milano in A1, il Vero Volley Monza non ci sta
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Durissimo attacco lanciato dalla presidentessa del Consorzio Vero Volley, Alessandro Marzari, al Powervolley Itely Milano.

Alessandra Marzari (Foto: verovolley.it)
Alessandra Marzari (Foto: verovolley.it)

Con i miei ragazzi ho fatto festa, conquistare una promozione sul campo è una cosa, comprare i diritti per la Serie A-1 come ha fatto Milano è tutt’altro discorso“. 

Sono queste solo alcune delle parole con cui la Marzari, dalle pagine de La Gazzetta dello Sport (di giovedì 29 maggio), ha fatto capire quale sia lo stato d’animo della sua società nel dover accettare di vedere i cugini in A1 senza che ne abbiano conquistato il diritto sul campo. La presidentessa ha ricordato come il Powervolley avesse già comprato i diritti per giocare in A2 e come, secondo lei, non avrà a disposizione un palazzetto all’altezza in città, dato che il nuovo Palalido ha posato solo un paio di giorni fa il primo pilastro della sua tormentata ricostruzione. Il regolamento vieta a due società della stessa provincia di giocare sullo stesso territorio, quindi il Milano, oltre che ovviamente a Monza, casa del Vero Volley, non potrebbe giocare nemmeno al palazzetto di Desio.

Nell’incontro che avremo in Lega martedì prossimo voterò contro l’ammissione del Powervolley alla A1, anche se fossi la sola a esprimermi in questa direzione” ha proseguito la Marzari.

Sarà quindi derby milanese nella prossima stagione di A1 maschile di pallavolo e, come possiamo intuire da questa vicenda, si preannuncia molto caldo.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi