Ti piace questo articolo? Condividilo!

A vent’anni di distanza Milano riscopre il fascino di una semi finale scudetto all’ombra della Madonnina. Sabato, alle 21.00, orario quanto mai consono in periodo estivo per fornire a tutti la possibilità d’assistere al match, il Vigorelli si accenderà per la sfida con i Giants Bolzano, forza numero tre di una stagione regolare dominata dai Panthers tricolori e dall’accoppiata formata da milanesi e alto atesini. Nell’unica gara fin qui disputata dalle contendenti, per esattezza in riva all’Adige in occasione del quarto turno di campionato, fu autentico spettacolo con i Seamen capaci di strappare il successo, 7 a 10 lo score finale, a una manciata di secondi del termine grazie a un touchdown di Filippo Fiammenghi.

Foto: cortesia di Dario Fumagalli (fornita da ufficio stampa Seamen Milano)

 

Molta acqua da allora è passata sotto i ponti. I “Marinai” hanno conosciuto una crescita esponenziale che li ha proiettati a raggiungere un record di nove vittorie consecutive. I Giants, al contrario, sono stati falcidiati dalla sfortuna che li ha privati dei due atleti americani, entrambi out per infortunio, sostituiti in fretta e furia da un quarter back canadese e da un atleta oriundo con trascorsi nel nostro campionato. Inevitabile il contraccolpo che ha costretto i bolzanini a vittorie risicate con Giaguari e Lions e a un brutto stop contro la capolista. La post season, tuttavia, fa storia a sé e la squadra che vedremo scendere al Vigorelli potrebbe avere connotati molto diversi da quelli mostrati negli ultimi impegni. Fattore che induce in casa blue navy alla cautela e a una meticolosa preparazione in vista dello sprint finale della stagione. Svuotata l’infermeria, restano indisponibili i soli Francesco Magnani, Nikita Piazzi, Giuseppe Pisoni, Niccolò Comoglio e capitan Riccardo Matani, quest’ultimo insignito dell’onore di porta bandiera, Paolo Mutti ha a disposizione tutti gli effettivi, incluso Flavio Piccinni, tornato agli splendori del passato. Nell’altra semi finale i Panthers se la vedranno con i Lions Bergamo, emersi vincenti nell’aspra lotta per il quarto posto.

In caso di vittoria delle “padrone di casa” il prossimo tricolore correrebbe ancora una volta tra Milano e la città ducale, acclamate roccaforti della palla lunga un piede made in Italy. La differita di Seamen – Giants sarà trasmessa giovedì 26 giugno, alle ore 23.00, da Rete 55, canale del digitale terrestre nella zona Lombardia-Piemonte, streaming su www.rete55news.tv

Semifinali Prima Divisione 2014

Sabato 21 giugno, ore 21.00, C.S. Vigorelli, via Arona Milano  Seamen Milano vs Giants Bolzano (apertura cancelli ore 19.00)

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi