Ti piace questo articolo? Condividilo!

Il capitano dell’Olimpia Milano Alessandro Gentile, la scorsa notte è stato chiamato  al secondo giro del Draft NBA dai Minnesota Timberwolves con il numero 53. I Timberwolves hanno poi ceduto i diritti sulla guardia italiana agli Houston Rockets, nella cui dirigenza c’è l’ex general manager di Milano Gianluca Pascucci.

Alessandro Gentile. Foto Di Matteo Della Malva (Flickr: IMG_3856) [CC-BY-2.0 (http://creativecommons.org/licenses/by/2.0)], attraverso Wikimedia Commons.
Questo non vuol dire che Gentile lascerà di sicuro Milano per volare negli States a fine stagione, ma ‘solo’ che qualora decidesse di andare a giocare nel campionato americano i diritti sulle sue prestazioni sportive sono di proprietà degli Houston Rockets. A differenza dei 30 giocatori scelti al primo giro, se Gentile volesse sbarcare subito nella NBA non avrebbe la certezza di un contratto garantito per due anni, con opzioni per le stagioni successive, e a stipendi già prestabiliti. Molto probabile quindi che il capitano dell’Olimpia aspetti ancora un po’ prima di fare il grande salto.

Gli italiani che di recente sono passati per il famoso Draft NBA sono stati Danilo Gallinari (2008), Marco Belinelli (2007) e Andrea Bargnani (2006).

Per il momento Alessandro Gentile però ha altro a cui pensare: questa sera si giocherà lo scudetto in gara7 contro il Montepaschi Siena.

 

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi