Pes 2015: le prime immagini di Fabio Caressa, nuovo commentatore
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Ha scaldato i nostri cuori raccontando trionfi e scivoloni della nazionale e le più infuocate sfide del campionato italiano. È Fabio Caressa, ed è ufficialmente il nuovo commentatore principale di PES 2015, il videogioco di calcio per eccellenza, pubblicato da Konami Digital Entertainment B.V. e distribuito in Italia da Halifax, divisione del Gruppo Digital Bros: Da tutto quello che ho potuto vedere di PES 2015, questo è senza dubbio l’anno del cambiamento, con grande attenzione al realismo e alla giocabilità”, ha dichiarato Fabio Caressa.  “Il mio primo obiettivo in PES 2015è stato l’accentuare al massimo, insieme a Luca Marchegiani, proprio gli incredibili livelli di realismo e immersività offerti dal nuovo motore di gioco. Il commento sportivo può essere determinante per dare al giocatore la sensazione di trovarsi davvero sul campo, e abbiamo lavorato duramente per esprimere al meglio quest’emozione, senza cadere in cliché o ripetizioni alla lunga noiose. Per me è stata un’esperienza eccezionale, che mi ha portato a dare brio e credibilità al videogioco che ha fatto – in particolare in Italia – la storia ‘virtuale’ di questo sport”.

Spalla tecnica del commento di Fabio sarà Luca Marchegiani, giunto alla quarta esperienza consecutiva su Pro Evolution Soccer. I due professionisti daranno vita alle partite di calcio virtuali, accompagnando ogni azione sul campo con una telecronaca in diretta da cardiopalma. Il realismo di ogni passaggio, rinvio e tiro in porta sarà accentuato dalle loro voci puntuali ed esperte, portando ogni videogiocatore di PES 2015 nel vivo dell’azione.

FABIO CARESSA

Nato a Roma il 18 aprile 1967, inizia a lavorare in televisione nel 1986 e nel 1990 – nelle vesti di coautore e consulente produttivo e giornalistico – cura il film ufficiale dei Mondiali di calcio Italia ’90. Un anno dopo viene scelto per comporre la squadra dei telecronisti della neonata pay-tv Tele+; con l’avvento di Sky, nel 2003, inizia una parabola ascendente di popolarità e professionalità fino alle storiche telecronache dell’Italia ai Mondiali 2006. Interpreta il ruolo di giornalista a 360° firmando un reportage di otto puntate “Buongiorno Afghanistan” che racconta la vita quotidiana dei soldati italiani impegnati nella missione di pace. Nel corso delle Olimpiadi 2012 a Londra, per la prima volta nella sua carriera, è telecronista delle gare di nuoto e nello stesso anno inizia la conduzione di Deejay Football Club su Radio Deejay insieme ad Ivan Zazzaroni. Dal 1 luglio 2013 è condirettore di Sky Sport. Il suo esordio letterario è datato 2006 con il libro “Andiamo a Berlino”; successivamente ha pubblicato altri libri di successo, fra cui il recentissimo “Scrivilo in cielo” pubblicato quest’anno.

LUCA MARCHEGIANI

Soprannominato “il Conte” per il suo comportamento corretto sul campo e nella vita di tutti i giorni, è nato ad Ancona il 22 febbraio 1966. È stato portiere dotato di ottimo senso della posizione, essenzialità nei movimenti e buona personalità, caratteristiche che lo hanno reso tra i numeri uno più affidabili degli anni novanta. Esordisce in Nazionale nel 1992 e partecipa ai Mondiali del 1994. Dal 2005 è commentatore e opinionista di Sky Sport.

 

Avatar
News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi