Marco Aurelio Fontana: tutto pronto per la sfida tricolore
Ti piace questo articolo? Condividilo!
(foto da: Ufficio Stampa Fontana Prorider)
(foto da: Ufficio Stampa Fontana Prorider)

 

Il prossimo fine settimana andranno in scena a Gorizia i Campionati Assoluti di XCO 2014 e Marco Aurelio Fontana è tra i protagonisti più attesi per la sfida maschile.

Il Prorider, portati a termine con successo gli Internazionali d’Italia, ha riprogrammato la preparazione per l’impegnativa seconda parte di stagione che lo attende e prende avvio proprio con il Campionato Italiano.

«Non corro da un mesetto, ma mi sento bene. Mi sono allenato come si deve per le prossime prove di Coppa del Mondo e per riprendermi la maglia tricolore, a cui sono molto legato. Il tracciato mi piace, da quanto ricordo dall’anno scorso prevede nella prima parte una salita abbastanza lunga di ghiaia e una seconda sezione nel bosco, con dei su e giù tecnici. Per quanto riguarda i rivali, dovrò tenere d’occhio oltre a Mirko Tabacchi che ha conquistato il titolo a Nemi (RM) nel 2013, i ragazzi che fino all’anno scorso erano Under 23 e hanno dimostrato di pedalare forte, su tutti i gemelli Luca e Daniele Braidot e Gerhard Kerschbaumer. Sono pronto, invito gli appassionati a venire a tifarci a Gorizia. Lo spettacolo è assicurato»

commenta l’alfiere della Cannondale Factory Racing che ha nel mirino il sesto titolo tricolore di specialità, il tredicesimo se contiamo quelli vinti nel ciclocross. Appuntamento quindi a domenica 20 luglio per vivere la gara direttamente sul percorso o sulla pagina facebook ufficiale www.facebook.com/MarcoAurelioFontana per seguire in diretta lo svolgimento del Campionato Italiano.

Avatar
News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi