Monza Power Run: un successo, uniti in 1.500 contro la leucemia
Ti piace questo articolo? Condividilo!

1.500 i partecipanti alla Monza Power Run, gara podistica a ostacoli che è giunta alla seconda edizione e che sabato ha preso il via dalla griglia di partenza dell’autodromo brianzolo e si è poi sviluppata per le strade del Parco e di Villasanta. Colto a perfezione lo spirito goliardico della prova – il cui ricavato verrà interamente investito nella lotta contro la leucemia – molti dei concorrenti si sono presentati con abbigliamenti particolari: insieme alla Banda Bassotti e alla bagnina Pamela Anderson, tra gli altri si sono visti un’ape, un ragno, una banana, due suore francamente inguardabili, un paio di dummies da crash test e un gruppo di scozzesi con tanto di kilt.

L’associazione villasantese Lele Forever, che grazie anche a un incredibile stuolo di volontari (oltre 200) ha organizzato l’evento, ha premiato moltissimi degli eroi che si sono sobbarcati 11 o 22 chilometri: tra questi il gruppo più numeroso (Ofar: erano in 48), la Tribù in Movimento (dieci piemontesi), Sasha Stephanie Angulo, di nazionalità venezuelana (ma c’erano anche un egiziano e un finlandese), oltre agli espertissimi Franco Cabrini e Silvana Marchesi: l’età non si dice, ma la Seconda Guerra Mondiale, quando sono nati, si era appena conclusa. Il responso dei partecipanti è stato unanime: “Ci siamo divertiti tantissimo e siamo pronti a rifarlo”. Molto apprezzato è stato anche il salto di qualità rispetto alla prima edizione. E ora, fanno sapere gli organizzatori, appuntamento al 2015.

 

Avatar
News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi