Akinfenwa, il calciatore più forte del mondo
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Si chiama Saheed Adebayo Akinfenwa, è nato a Londra il 10 maggio 1982. E’ un calciatore inglese, attaccante del Wimbledon, e mette paura anche a José Mourinho. Punta centrale dotata di un fisico imponente e di una forza fuori dal comune, è stato definito dai media britannici il “calciatore più forte del mondo” e questa fama è stata confermata anche nella serie di videogames FIFA dove Akinfenwa è il giocatore più forte in assoluto nelle edizioni FIFA 12, FIFA 13 e FIFA 14.

Akinfenwa, il calciatore più forte del mondo
Akinfenwa, il calciatore più forte del mondo

Ha giocato in Lituania nel FK Atlantas su consiglio del suo agente; poi Barry Town, Boston United, Leyton Orient, Rushden & Diamonds, Doncaster Rovers, Torquay United, Swansea City, Millwall, Northampton Town, Gillingham e Wimbledon. E’ salito alle cronache della ribalta in quanto ha impressionato José Mourinho nell’amichevole contro il Chelsea. Non tanto per le sue giocate sul campo, quanto per la sua enorme stazza fisica. Nonostante i suoi 101 chili di peso per 180 cm di altezza, Akinfenwa ha segnato 137 goal in 411 partite da professionista. E ha rischiato di battere persino i blues guidati dallo Special One. Il suo Wimbledon infatti, squadra di quarta divisione, ha messo sotto per 2-0 il Chelsea, prima di essere recuperato e infine sorpassato per 2-3.

Avatar
News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi