Ti piace questo articolo? Condividilo!

Costa caro a Daniel Hackett l’ennesimo scontro con la Federazione Italiana Pallacanestro per aver lasciato il ritiro della nazionale senza permesso, secondo lo staff azzurro, per motivi fisici, secondo l’ex giocatore di Siena, che sostiene di essere in condizioni adeguate per allenarsi.

Il Giudice Sportivo Nazionale ha inibito il giocatore dell’Olimpia Milano a svolgere attività federale e sociale per sei mesi a partire dal 12 ottobre 2014, cioè dall’inizio del Campionato di Serie A, per aver violato gli articoli 42 sexies (Atleta di interesse Nazionale) e 38 (Dichiarazione a mezzo stampa) del Regolamento di Giustizia.

Non si è fatta attende la reazione di Hackett che su Facebook è andato giù duro.

hackett-fb-basket-25lug2014

A questo punto siamo davanti ad una rottura che potrebbe portare la guardia non solo lontano dalla nazionale, il rapporto ormai è compromesso, ma anche da Milano. L’Olimpia potrebbe infatti decidere di cedere Hackett all’estero.

 

Avatar
News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi