Video: amichevole Renate vs Parma, ecco com’è andata
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Nel vivo del ritiro, le pantere del AC Renate giocano la loro terza amichevole. Buona prestazione per i ragazzi di Boldini nonostante i pesanti carichi di lavoro nelle gambe.

Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner

Al 9’ aprono le marcature i padroni di casa. Discesa sulla destra di Belfodil, cross rasoterra in mezzo per Cerri che di piatto anticipa Cincilla e deposita in rete. Passano solo dieci minuti e le pantere impattano la gara. Angolo di Scaccabarozzi e nella mischia in area ne esce vincitore Adobati che in girata di destro firma il pareggio. Partita divertente con le due compagini che si affrontano a viso aperto. Al 24’, azione personale di Belfodil che di potenza trafigge l’estremo difensore nerazzurro. Al 38’ è però Cincilla ad avere la meglio opponendosi con un grande intervento al colpo di tacco di Biabiany. Prima della fine del primo tempo, da segnalare un bellissimo passaggio filtrante di Gualdi per Scaccabarozzi. L’esterno classe ’94 però solo davanti ad Iacobucci non riesce a trovare lo spiraglio giusto per insaccare.

Nella ripresa, il Parma si presenta cambiando tutti gli effettivi in campo. Al 12’, gran colpo di testa di Bidaoui che supera Vannucchi e chiude le marcature sul 3 a 1 finale.

Parma 1° tempo:  Iacobucci, Rispoli, Gobbi, Jorquera, Felipe, Mendes, Biabiany, Galloppa, Cerri, Ghezzal, Belfodil. All: Donadoni

Parma 2° tempo: Cordaz, Ristovski, Paletta, Lucarelli, Feddal, Bidaoui, Mauri, Munari, Marchionni, Palladino, Amauri.

Renate:  Cincilla (dal 1’st Vannucchi); Adobati (dal 20’st Iovine), Gavazzi, Riva, Muchetti; Gualdi, Malgrati (dal 37’st Rovelli), Chimenti; Scaccabarozzi (dal 18’st Pedrinelli), Florian (dal 1’st Spampatti), Curcio (dal 13’st Cocuzza).  All: Boldini

Reti: 9’pt Cerri, 19’pt Adobati, 24’pt Belfodil, 12’st Bidaoui

Risultato:  3 – 1

Davide Guglielmetti, Addetto Stampa A.C. Renate.

Avatar
News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi