“Look Forward – Sport&Work” in mostra al CONI Event Point in Piazza Gae Aulenti
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Il gioco di luci creato delle superfici dei palazzi che abbracciano la piazza intitolata alla Signora dell’architettura, ha fatto da straordinaria cornice all’inaugurazione dell’evento open air “Look Forward – Sport&Work”, uno dei molti firmati RD Point Srl e patrocinati dal CONI-Comitato Regionale Lombardia, che stanno colorando l’estate di quest’angolo di una Milano sempre più internazionale.

Foto: ufficio stampa: Associazione RESPIRARE DESIGN.
Foto: ufficio stampa: Associazione RESPIRARE DESIGN.

Arte, sport e mondo del lavoro sono stati gli ingredienti di una serata che ha ruotato attorno al Chiringuito Respirare Design, che da settembre assumerà anche la funzione di CONI Event Point, presso il quale sarà possibile ricevere informazioni riguardo le attività sportivo-ricreative organizzate dal CONI-Comitato Regionale Lombardia e delle Federazioni del territorio della nostra regione.

L’opening ha preso il via con il saluto del Presidente del CONI Lombardo Pier Luigi Marzorati, che ha espresso il suo apprezzamento per un progetto che si concentra sui concetti di apertura a 360 gradi del Comitato Olimpico nei confronti delle eccellenze italiane, come il design, la cultura, il cibo, l’abbigliamento e sui “valori dello sport, come il merito e l’impegno che favoriscono la crescita delle persone in tutti gli ambiti del vivere quotidiano.”

Mimmo Lobello, project leader dell’evento, ha raccolto lo spunto offerto dalle parole del Presidente Marzorati per porre l’accento sull’attività lavorativa che accomuna quella sportiva, in cui il duro lavoro, la concentrazione e la costanza portano al raggiungimento dei risultati.

Maurizio Riva, titolare di Riva 1920, ha quindi presentato la maxi installazione “Globalove” – creata da Karim Rashid, uno dei maggior interpreti del design internazionale – sottolineando come fosse il risultato dell’eccellenza italiana anche per quanto riguarda gli strumenti impiegati per la sua realizzazione, così come per quella delle diverse sedute in legno di cedro che animano la piazza, firmate, tra gli altri, da Mario Botta e Matteo Thun.

A introdurre “Sport&Work” è stato il suo ideatore, Daniele Gilardoni, 11 volte campione del mondo di canottaggio. “Un progetto – ha precisato il plurimedagliato – che ha l’obiettivo di accompagnare atleti lombardi di livello nazionale e internazionale, al termine della carriera sportiva, lungo un percorso di crescita e formazione professionale per favorirne l’ingresso nel mondo del lavoro.

All’evento era presente anche il Presidente di Confindustria Alto Milanese, Gianangelo Mainini, che ha ricordato come l’Italia “debba recuperare quel prestigio che soltanto 50 anni fa il mondo le riconosceva, puntando su impresa, turismo, cultura, arte e sui valori propri dello sport.”

Il pallanuotista azzurro Amaurys Pérez, testimonial dell’evento, ha infine raccontato la sua esperienza personale, spiegando come da atleta di altissimo livello sia riuscito, grazie alle doti sviluppate negli anni dello sport, a trasferire la sua caparbietà e il suo impegno in una brillante carriera imprenditoriale, di cui tutti hanno potuto apprezzarne i frutti grazie alla degustazione della birra artigianale prodotta dalla sua nuova azienda. La mostra a cielo aperto “Look Forward” sarà itinerante: dal 9 al 28 agosto si potrà infatti visitare presso il CONI Event Point di Piazza Duca D’Aosta; dal 30 agosto al 17 settembre, invece, sarà allestita nel CONI Event Point dei Giardini di Porta Serio, a Crema.

INFO

MOSTRA: Art Exhibition “Look Forward – Sport&Work”

LUOGO: Piazza Gae Aulenti, Milano

DURATA: fino a giovedì 7 agosto Piazza Gae Aulenti; dal 9 al 28 agosto Piazza Duca d’Aosta; dal
30 agosto al 17 settembre Giardini di Porta Serio, Crema

ORARI: sempre aperta

INGRESSO: libero

GLI ARTISTI E LE OPERE: Karim Rashid, “Globalove” e “Delta”; Mario Botta, “Clessidra”;
Natura by Riva: “Vitae Small”, “Cola”, “Lampadina”, “Legno vivo”, “Eco”; Maria Saadeh,
“Squeez”; Jamie Durie, “Ficus”; Ruggero Giuliani, “Brut”; Matteo Thun, “Wood”; Roberto
Giacomucci, “Vite brugola”; Benno Vinatzer, “Amedea”; Massimo Malacrida, “Ditale”; Terry
Dwan, “Napa” e “Fiji”.

 

Avatar
News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi